Manchester United, Mourinho: "Juve favorita in Champions. Le tre dita? Tifosi legati ai ricordi"

Dopo la sconfitta dell'andata lo United vuole riscattarsi e provare a mettere pressione alla Juve allontanando, di conseguenza, la minaccia per il passaggio agli ottavi: "Loro squadra super, la favorita numero uno per la vittoria finale del torneo" Le parole di Mourinho in conferenza stampa: "Il gesto delle tre dita? Con la Juve rapporto ottimo, ma i suoi tifosi non sono stati corretti"

JUVE-MANCHESTER UTD LIVE

CHAMPIONS, CLASSIFICHE E RISULTATI

CHAMPIONS, IL CALENDARIO DELLA 4^ GIORNATA

1 nuovo post
Domanda per Pogba: sul rapporto con Mourinho
"E' un normale rapporto, come tutti quelli tra giocatore e allenatore. Lui è il boss... lui decide e io mi comporto di conseguenza"
- di ninocr
Domanda per Pogba: sul passaggio di CR7 alla Juve
Quando è arrivato a Torino ho subito pensato alla forza che può portare alla Juve. Giocare con uno come lui, come Neymar o come Messi è sempre un piacere. Fa gol con la stessa semplicità con cui beve un bicchiere d'acqua". 
 
- di ninocr
Domanda per Pogba: se la Champions è un suo obiettivo
"Sicuramente è uno di quei trofei che voglio vincere dopo aver già portato a casa un Mondiale. Non abbiamo iniziato nel migliore dei modi, ma la stagione è ancora lunga". 
 
- di ninocr
Domanda per Pogba: se rimpiange di essere tornato allo United
"Tornare qui è stata una mia scelta, anche se la Juve stava giocando la Champions mentre lo United l'Europa League. No, non ho nessun rimpianto. Sono contento di essere qui e voglio riportare il club al top. 
 
- di ninocr
Domanda per Pogba: sul suo momento allo United
"Sto vivendo un'esperienza fin qui positiva. Da quando sono tornato abbiamo vinto alcuni trofei e stiamo continuando a crescere. Questa è la mia terza stagione allo United ed è ancora lunga. Voglio vincere ancora e siamo in corsa per farlo"
 
 
- di ninocr
Domanda per Mourinho: sul rapporto con Pogba
"Parla la stampa, parla Paul. L'importante è quello che dico io: è un buon rapporto, tra giocatore e allenatore".
- di ninocr
Domanda per Mourinho: sulle sorti del girone H
"Sicuramente, quella contro la Juventus, non sarà una gara da sottovalutare. Ma nemmeno cruciale per noi, dato che poi dovremo affrontare Valencia e Young Boys. Ci saranno ancora due gare, che affronteremo lottando fino all'ultimo minuto. Non voglio pensare a cosa arriverà dopo".
- di ninocr
Domanda per Mourinho: sulla difesa e sui troppi gol subiti
"Sì, subiamo troppo, ma credo di essere capace di organizzare la difesa. Abbiamo delle debolezze che spesso nascondiamo, ma a volte no".
 
- di ninocr
Domanda per Mourinho: Sul momento in Premier, anche in confronto a quello del City
"Il lavoro quotidiano, da parte nostra, è positivo. Purtroppo non riusciamo ad iniziare le partite nel migliore dei modi, ma l'importante è finirle bene. Detto questo, trovarsi sempre a rincorrere diventa difficile. Ci è successa la stessa cosa anche all'andata con la Juve. Domani, qualora dovessimo approcciare la gara in malo modo, sarà molto difficile recuperare. La Juve è una super squadra, la favorita numero uno per vincere la competizione"
 
- di ninocr
Domanda per Mourinho: sulla partita di andata e il gesto delle tre dita
"La gara in sé è stata molto corretta, con pochissime ammonizioni. Lo è stata nel pre e anche nel post. Ma i tifosi della Juventus nel finale non hanno avuto un comportamento bello. Il rapporto con la società e con Max è molto corretto, quasi di amicizia con lui. I tifosi, invece, sembrano ancora vittime di certi ricordi negativi, che risalgono alla mia avventura in Italia"
 
- di ninocr

Inizia la conferenza stampa di Mourinho e Pogba 

- di ninocr

Manchester United in evidente ritardo intanto. L'inizio della conferenza stampa era previsto per le 18:45, ma Mourinho e Pogba devono ancora arrivare

- di ninocr

Il Manchester ha vinto gli ultimi due precedenti di Champions League in casa della Juventus, segnando tre reti in ognuno di questi: 3-2 ad aprile 1999 e 3-0 a febbraio 2003. Nessuna squadra ha sconfitto più volte la Juve in casa degli inglesi in Champions League

- di ninocr

La Juventus potrebbe bissare il successo dell'andata. L’ultima volta in cui il Manchester United ha perso entrambe le sfide contro la stessa squadra nella fase a gironi di Champions League risale all’edizione 2001/02 contro il Deportivo La Coruña

- di ninocr

Con Mourinho in sala stampa ci sarà anche Paul Pogba, altro grande ex della partita

- di ninocr

Sarà la partita di Cristiano Ronaldo: l'ultimo gol segnato in Champions League è proprio quello siglato a Madrid contro la Juventus: dopo aver segnato dal dischetto al 90° minuto contro i bianconeri ad aprile con la maglia del Real Madrid, ha giocato 389 minuti e tentato 15 tiri senza segnare

- di ninocr

Questo è il 14° confronto in tutte le competizioni europee fra Juventus e Manchester United: i bianconeri hanno ottenuto sei successi, cinque gli inglesi e due pareggi completano il bilancio

- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche