user
07 novembre 2018

Ceferin: "San Siro? Livello medio. In Italia servono infrastrutture"

print-icon

Il presidente della UEFA ha assistito al match tra Inter e Barcellona e ha giudicato modesti gli stadi italiani: "San Siro stadio di livello medio, potrebbe essere migliorato. In Italia il calcio giocato è buono, ma servono le infrastrutture"

INTER-BARCELLONA 1-1: GOL E HIGHLIGHTS

SOLD OUT A SAN SIRO PER INTER-BARCELLONA: LE REGIONI PIU' RAPPRESENTATE ALLO STADIO

INTER AGLI OTTAVI SE... - NAPOLI AGLI OTTAVI SE... - JUVE AGLI OTTAVI SE...

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Tra i quasi 80 mila spettatori che hanno assistito alla gara di San Siro tra Inter e Barcellona c’era anche il presidente della UEFA Aleksander Ceferin. In tribuna autorità insieme al nuovo presidente nerazzurro Steven Zhang e a Javier Zanetti, il numero uno del principale organismo calcistico europeo si è gustato lo spettacolo offerto dalle squadre di Spalletti e Valverde e ha colto l’occasione per fare il punto sullo stato di salute dello stadio milanese. Ottima organizzazione, ma impianto ancora da migliorare secondo il presidente della UEFA, che ha posto l’attenzione sulle infrastrutture del nostro Paese in generale. "Ho assistito a una partita molto bella – ha detto Ceferin ai microfoni di Sky Sport - e alla fine il risultato di parità è giusto, l’1-1 è un buon risultato. E’ stato un risultato importante perché l’Inter è l’unica squadra del girone ad aver incontrato per due volte il Barcellona, per questo credo che i nerazzurri abbiano buone possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale. Cosa penso di San Siro? Credo che sia a un livello medio, i tifosi sono stati fantastici così come le persone presenti. Anche l’organizzazione è stata perfetta, ma lo stadio potrebbe essere migliorato. L’Italia deve migliorare le infrastrutture. Il calcio giocato, invece, è buono".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi