Cosa vedere a Londra. La guida alle città della Champions 2018

Champions League

La guida delle città della Champions secondo Expedia.it: scopriamo Londra, teatro della sfida dell'Inter contro il Tottenham di Pochettino, decisiva per il passaggio del turno

TOTTENHAM-INTER LIVE

COSA VEDERE A MADRID

COSA VEDERE A MOSCA

Il Big Ben e la London Eye, Buckingham Palace e Westminster. Semplicemente Londra. Capitale turistica, lavorativa e ovviamente del pallone, con decine di stadi e squadre storiche: Chelsea, Arsenal, West Ham, Millwall, Fulham, Qpr e tante altre. Fino al Tottenham, prossimo avversario dell'Inter in Champions League, incontro decisivo per il passaggio agli ottavi di finale. I nerazzurri giocheranno a Wembley, tempio del calcio inglese e polo storico della città, il cui nome resta ancora incerto. Perché Londra? Non esistono fonti certe, ma sappiamo che i romani fondarono un accampamento dopo la conquista della Britannia e lo chiamarono "Londinium" (intorno al 60 d.C). 

Le cose da vedere in città

Ovviamente abbiamo l'imbarazzo della scelta, ma è bene sintetizzare il più possibile e concentrarsi sulle cose più importanti. Partiamo da Buckingham Palace, sede della monarchia inglese e costruito nel 1703: 775 stanze e 20 ettari di parco da visitare solo in estate, quando la famiglia reale si trasferisce nel castello di Windsor. Alle 11.30 si può assistere alla cerimonia del cambio della Guardia di Sua Maestà, una tradizione dal 1660. Gli amanti dell'architettura non possono perdersi l'Abbazia di Westminster e la cattedreale di St. Paul. Senza contare la Torre di Londra, dove si possono ammirare i gioielli della Corona. Infine, spazio al Tower Bridge - 42 metri di altezza sul Tamigi - e alla House of Parliament con il Big Ben, da sempre il simbolo della capitale del Regno Unito.

I quartieri più interessanti

Otto milioni di residenti per 33 quartieri: i migliori sono Kensington, situato nel West End di Londra. È la zona più elegante della città. Tra gli altri ci sono Camden - vedere il suo mercato ne vale la pena - Notting Hill (famoso per l'omonimo film del '99 con Julia Roberts e Hugh Grant) e Chelsea. Secondo una classifica del Times il migliore in assoluto resta Fitzrovia (si trova nel West End e fa parte sia della City che del Borough di Camden). Questo quartiere è famoso per via delle sue case storiche, ha ospitato anche scrittori come Virginia Woolf. Sul podio anche Barnes, situato a sud-ovest della capitale, e Bermondsey, vicino al Ponte di Londra. 

Come raggiungere Londra dagli aeroporti

In Italia ci sono diversi voli low cost diretti a Londra. Città come Milano, Roma, Napoli, Firenze, Alghero, Parma, Palermo e tante altre hanno voli diretti (con compagnie aeree come Alitalia, British Airways, Lufthansa e Ryanair). Prezzi mediamente bassi e contenuti, andata e ritorno possibili con poco più di 100 euro. Londra ha 4 aeroporti: Heathrow (il più grande), Gatwick, Luton (a 51 km dalla capitale inglese) e Stansted, quest'ultimo a 56 km, il più usato dalle compagnie low cost. Il treno Stansted Express comunica con l'aeroporto e può raggiungere la stazione di Liverpool Street in 45 minuti (il costo del biglietto è di 32 sterline tra andata e ritorno). Da Heathrow? Il modo più semplice per raggiungere Londra è un treno per Paddington (impiega 15 minuti). 

Come arrivare a Wembley? 

Inaugurato nel 2007, il "nuovo" Wembley venne inaugurato il 24 marzo del 2007 con un'amichevole tra Inghilterra e Italia Under 21 finita 3-3. Giampaolo Pazzini protagonista, tripletta agli inglesi nel tempio del pallone. Oggi ospita le gare della Nazionale inglese e anche quelle del Tottenham, in attesa del nuovo impianto (verrà aperto nella prossima stagione). Come raggiungerlo? Ovviamente la soluzione più semplice è la metro, il famoso "Tube"

  • Wembley Park Station (da qui a piedi per circa 10 minuti lungo il percorso pedonare Empire Way)
  • Wembley Stadium Station – (Chiltern Railways)
  • Wembley Central Station – (Bakerloo Line e London Overground, London Midland and Southern lines)

Gli altri mezzi sono il bus (da tenere in considerazione le linee numero 18, 83, 92, 224), il taxi e l'auto (Wembley si trova vicino la A40 Western Avenue e alla A406 North Circular Road) . 

Come sarà il meteo a Londra?

Cielo grigio, tipico londinese. Nel giorno della partita (mercoledì 28 alle ore 21) è prevista anche un po' di pioggia. La temperatura massima si aggira intorno ai 14 gradi, mentre la minima dovrebbe essere sui 10. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport