Napoli-Stella Rossa, le probabili formazioni

Champions League

Gli azzurri sfidano la Stella Rossa al San Paolo, serve una vittoria e un risultato positivo del Liverpool a Parigi per ottenere la qualificazione con un turno d'anticipo. Ancelotti dovrebbe riconfermare la solita squadra di Champions, con Maksimovic a destra in difesa e Mertens al fianco di Insigne

NAPOLI-STELLA ROSSA LIVE

IL NAPOLI SI QUALIFICA AGLI OTTAVI SE...

GIOCA CON SKY SPORT PREDICTOR

È la notte decisiva, quella che può segnare in maniera definitiva il girone C della Champions League. Il Napoli deve vincere assolutamente contro la Stella Rossa sperando che il Liverpool ottenga un risultato positivo a Parigi per festeggiare già al San Paolo la qualificazione, senza aspettare l'ultima partita ad Anfield. Un risultato inimmaginabile per molti all'inizio del girone e, ancor di più, dopo la partita d'andata a Belgrado. Al Marakana, infatti, gli azzurri non andarono oltre lo 0-0, iniziando con un mezzo passo falso il girone infernale che prevedeva anche la presenza di due grandi del calcio europeo come il Paris Saint Germain dei fenomeni e il Liverpool vice-campione d'Europa. E invece la squadra di Ancelotti si è fatta strada con grande personalità in questo raggruppamento, battendo i Reds al San Paolo e pareggiando con il PSG sia al Parco dei Principi che a Fuorigrotta. Dopo quattro partite il Napoli è primo nel girone, ancora imbattuto in Champions League e con il destino nelle proprie mani. Con la speranza che, anche da Parigi, arrivi un aiutino dal Liverpool per rendere tutto ancor più facile.

La probabile formazione del Napoli

Dopo l'inizio negativo a Belgrado, Ancelotti sembra aver trovato la ricetta giusta per la Champions League cambiando uomini e atteggiamento tattico nelle tre partite successive. Nikola Maksimovic è ormai l'uomo delle grandi notti europee, il calciatore che permette agli azzurri di cambiare assetto difensivo. Il serbo, infatti, viene schierato da difensore di destra, andando a formare una linea a quattro quando si difende e a tre quando si attacca, con Mario Rui che si alza sulla sinistra. Un atteggiamento tattico che ha funzionato, considerando che in questo modo il Napoli ha messo in difficoltà sia il Liverpool che il PSG. A completare la difesa i soliti titolarissimi: Raul Albiol, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo Callejon, Allan e Hamsik sono considerati imprescindibili dall'inizio della stagione, a sinistra invece Fabiàn Ruiz sembra aver scalzato Zielinski. In avanti, invece, Dries Mertens sarà ancora il partner di Lorenzo Insigne.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Raul Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabiàn Ruiz; Mertens, Insigne.

La probabile formazione della Stella Rossa

Se lo 0-0 all'esordio con il Napoli era stato accolto con sorpresa, il 2-0 inflitto al Liverpool a Belgrado è sembrata una vera e propria impresa per gli uomini di Milojevic. Con il successo contro i Reds, la Stella Rossa è infatti ancora in corsa per la qualificazione avendo 4 punti in classifica. La squadra serba proverà un'altra impresa al San Paolo. Milojevic confermerà il suo 4-2-3-1, con due cambi in difesa rispetto alla gara col Liverpool: Gobeljic giocherà a destra al posto di Stojkovic mentre Babic sostituirà Savic al centro, confermati Degenek e Rodic. Davanti alla difesa ci saranno Krsticic e Jovancic, con il terzetto formato da Ben Fardou, Marin e Srnec dietro alla punta Boakye.

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Gobeljic, Degenek, Babic, Rodic; Krsticic, Jovicic; Ben Fardou, Marin, Srnic; Boakye

I più letti