Cosa vedere a Liverpool. La guida alle città della Champions 2018

Champions League

La guida delle città della Champions League secondo Expedia.it: scopriamo Liverpool, teatro della sfida decisiva nel gruppo C tra il Napoli e la squadra di Klopp

LIVERPOOL-NAPOLI LIVE

CHAMPIONS LIVE: LA DIRETTA GOL

LE QUATTRO VITTORIE ITALIANE AD ANFIELD

IL NAPOLI SI QUALIFICA SE...

Importanti musei, una lunga storia marittima e ottimi gruppi musicali: Liverpool è una delle mete turistiche principali dell'Inghilterra. Un tempo sede di uno dei principali porti del mondo, questa città a nord della Gran Bretagna si è trasformata in un'enclave culturale, grazie alla sua affascinante storia vittoriana e ad alcuni tra i protagonisti del panorama musicale inglese. Buona parte dell'area del porto storico di Liverpool è stata dichiarata patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2004, mentre nel 2008 la città è stata nominata capitale europea della cultura.

Le cose da vedere assolutamente in città

Il cuore culturale della città è rappresentato da Albert Dock: un tempo punto di attracco per alcune delle più grandi imbarcazioni del mondo, oggi questo distretto è un polo di ristoranti, bar e istituzioni culturali. Approfitta del tuo viaggio a Liverpool per assaggiare un piatto di "scouse", uno stufato tipico dell'Inghilterra settentrionale, in un ristorante con vista sul mare. Il Merseyside Maritime Museum illustra la tradizione marittima della città. L'area del porto ospita inoltre uno degli edifici simbolo della città, l'alto Royal Liver Building. Come recita la maggior parte delle offerte viaggio a Liverpool, i Beatles sono sicuramente il gruppo musicale più noto proveniente da questa città, ma non sono gli unici artisti che la prolifica fabbrica musicale della zona ha sfornato. Scopri gli albori della carriera della band più famosa del mondo in The Beatles Story o assisti a un concerto in uno dei luoghi maggiormente frequentati dalla band, il Liverpool Empire Theatre. Molti turisti visitano Liverpool per l'importante tradizione calcistica della città. I locali di Liverpool seguono febbrilmente il calendario calcistico e, se visiti la città durante i freddi mesi invernali, potrai fare la conoscenza dei tifosi che raramente si separano dalle sciarpe della loro squadra. Assisti di persona a una partita della squadra di casa, il Liverpool Football Club, nel mitico Anfield Road Stadium oppure fai il tifo per l'altra squadra locale, l'Everton, che gioca al Goodison Park.

Quali sono i quartieri più interessanti? E quali da evitare?

Il quartiere dell'Albert Dock e del Pier Head, parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO di Liverpool, trasmette l'autentica atmosfera della storia della città. A destra della riva troverete il più grande numero di edifici storici inglesi considerati patrimonio nazionale, ricchi di negozi, alberghi, ristoranti, ma anche la Tate Liverpool, il Museo Marittimo, il Museo di Liverpool, l'International Slavery Museum e l'Open Eye Gallery. Liverpool è una città sicura, dotata di una forte presenza di polizia. Tuttavia delle baruffe si accendono talvolta di sera nei quartieri dei bar del centro città, quando le persone rientrano nelle proprie case: è preferibile evitare i quartieri di Kensington e di Toxteth la notte.

Come arrivare a Liverpool?

Liverpool è una città che attrae viaggiatori di ogni tipo ed è adatta a ogni portafoglio. Sport, musica o storia: sarà facile trovare qualcosa che soddisfi i tuoi interessi. Liverpool è raggiungibile in aereo, autobus o treno dalle principali città europee. Per immergerti subito nella sua storia, arriva in nave direttamente ad Albert Dock. Il modo più semplice per raggiungere Liverpool dall’Italia è prendere un volo. La città è servita dall'aeroporto di Liverpool-John Lennon, situato a circa 15 chilometri dal centro. Lo scalo è utilizzato anche da diverse compagnie low cost (come Ryanair e EasyJet).

Qual è il modo migliore per visitare la città?

Per gustare a pieno il fascino della città, la scelta migliore è visitare Liverpool a piedi. In questo modo sarà facile notare le differenze tra i quartieri moderni e quelli storici, apprezzare i profumi dei ristoranti, immergersi nella quotidianità della vita inglese tra negozi ed edifici di mattoni rossi. Tuttavia, se volete visitare uno dei due maggiori stadi di Liverpool (Anfield Road Stadium e Goodison Park) allora è preferibile utilizzare taxi o mezzi pubblici.

Come raggiungere la città dall’aeroporto

Una volta atterrati all'aeroporto John Lennon, si può raggiungere Liverpool con i mezzi pubblici o prendendo un taxi (sostano di fronte al terminal arrivi). Il servizio bus è garantito dalla società ARRIVA (ed in misura minore dalla HLS). La navetta Airlink 501 collega l’aeroporto alla stazione di Liverpool South Parkway (in 10 minuti, ogni 15 minuti), mentre la navetta Airlink 500 (così come il bus 80A, 82A, e 86A), porta in centro città (vi è una corsa ogni mezz’ora). Vi sono poi altre navette che portano alle stazioni di: Liverpool Lime Street, Hunts Cross Station e Liverpool Central Station.

Come raggiungere lo stadio Anfield Road?

Lo stadio Anfield Road è situato a 8 chilometri (in auto) dal centro di Liverpool. È raggiungibile con la linea 26, che dall'Albert Dock arriva proprio davanti allo stadio dei Reds. In alternativa è possibile utilizzare anche la linea 27, che parte allo stesso modo dall'Albert Dock, ma arriva allo stadio facendo il giro opposto (ovvero attraversando la parte orientale della città).

Il meteo a Liverpool, come sarà?

Come da tradizione inglese, la sfida tra Liverpool e Napoli dovrebbe svolgersi sotto un cielo coperto. Qualche nuvola che, comunque, non dovrebbe portare pioggia (le probabilità di precipitazioni sono moderate). La temperatura dovrebbe aggirarsi intorno ai 7 gradi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.