Ajax, fuochi d'artificio sotto l'albergo del Real Madrid: 4 fermi

Champions League

Petardi e fuochi pirotecnici ai piedi della struttura che ha ospitato Sergio Ramos e compagni alla vigilia della partita di andata degli ottavi di finale di Champions League. Sul posto la polizia, allertata dallo staff dell'hotel

AJAX-REAL MADRID LIVE

SKY SPORT NON SI FERMA MAI: 58 PARTITE IN 16 GIORNI

Vigilia tormentata per Ajax-Real Madrid, partita di andata degli ottavi di finale di Champions League in calendario questa sera alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam. Alcuni tifosi dei Lancieri, infatti, hanno bruscamente interrotto il riposo notturno dei calciatori del Real Madrid.

Ajax-Real Madrid, vigilia tormentata: i tifosi olandesi disturbano il riposo dei Blancos, 4 fermi

E' successo tutto tra le 2 e le 4 della notte tra martedì 12 e mercoledì 13 febbraio: un gruppo di tifosi dell'Ajax si è dato appuntamento all'esterno dell'Hotel Okura, luogo prescelto dal Real Madrid per vivere la vigilia della partita di Champions League, e ha acceso petardi e fuochi d'artificio. Una sveglia sgradita e inattesa per Sergio Ramos e compagni. Lo staff dell'albergo ha allertato la polizia, che ha impiegato quasi un'ora e mezza per riportare la calma. L'azione dei tifosi olandesi ha portato - come spiega il quotidiano olandese De Telegraaf- a quattro fermi. Per il Real Madrid un fuoriprogramma improvviso alla vigilia della partita degli ottavi di finale di Champions League. La stessa scena si era verificata circa un anno fa, quando 50 ultras del Paris Saint-Germain si appostarono all'esterno dell'hotel che ospitava le Merengues a Parigi, animando la notte con cori e petardi. In quella occasione l'irruzione dei tifosi francesi portò a due fermi.

I più letti