Champions League, la Top 11 degli ottavi: ci sono anche Zaniolo e Dzeko

Champions League

I due giocatori della Roma, protagonisti contro il Porto, inseriti nella Top11 della settimana di Champions League stilata dalla Uefa, dominata dal Tottenham e dai francesi. Eccola nel dettaglio

ZANIOLO, IL RAGAZZO CHE FA SOGNARE ROMA

SKY SPORT NON SI FERMA MAI: 58 PARTITE IN 16 GIORNI

La Roma può sorridere. La vittoria per 2-1 contro il Porto ha sancito la definitiva esplosione di Nicolò Zaniolo, protagonista con una doppietta memorabile all’esordio in Champions League. E la Uefa, seguendo i parametri di Football Fantasy, ha premiato il giovanissimo giallorosso con un posto nella Top 11 della settimana, della quale fa parte anche Edin Dzeko. Eccola, nel dettaglio.

Difesa “à la française”

Il pacchetto difensivo scelto dalla Uefa, formato da tre difensori (modulo 3-4-3) e un portiere è composto quasi interamente da giocatori francesi. Miglior portiere delle prime quattro gare degli ottavi di finale di Champions League è stato scelto Hugo Lloris, capace di tenere la sua porta inviolata contro i ragazzini terribili del Borussia Dortmund. Con lui altri due giocatori del Tottenham, Jan Vertonghen e Serge Aurier, rispettivamente autori del gol e dell’assist nell’azione del provvisorio 2-0 per i londinesi. A chiudere il pacchetto difensivo è Presnel Kimpembe, che con il Psg ha segnato la sua prima rete in Champions League nel 2-0 di Manchester.

Zaniolo re del centrocampo

Un posto meritato nella Top 11 Uefa quello di Nicolò Zaniolo, capace di stendere con una doppietta il Porto nel 2-1 dell’Olimpico. Il talento giallorosso è uno dei quattro protagonisti scelti per formare la linea a 4 di centrocampo, di cui fanno parte anche due giocatori del Tottenham, Cristian Eriksen e Heung-Min Son. Il danese ha illuminato la serata di Wembley ed è stato grande dominante contro il Borussia Dortmund. Un gol, quello dell’1-0, invece, per il coreano, imprendibile sulla fascia. A chiudere il poker di centrocampisti anche Angel Di Maria del Psg, capace di firmare due assist contro la sua ex squadra, il Manchester United.

Attacco, Dzeko tra i big

La Roma premiata per la sua forza offensiva e un posto nella Top11 non poteva che essere di proprietà di Edin Dzeko, capace di firmare entrambi gli assist per Zaniolo e di giocare una partita delle sue. Il bosniaco condivide il reparto offensivo scelto dalla Uefa con due big assoluti della Champions: da una parte Karim Benzema, che ha segnato un gol all’Ajax ed è stato l’unico giocatore del Real inserito tra i migliori della settimana; dall’altra il solito Mbappé, ancora protagonista (un gol) nonostante l’assenza di Neymar e Cavani.

CALCIO: SCELTI PER TE