Champions League, gli arbitri degli ottavi: Cüneyt Çakir per Roma-Porto

Champions League

Sono state rese note le designazioni arbitrali per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League che si giocheranno martedì 5 e mercoledì 6 marzo. Il turco Cüneyt Çakir arbitrerà il match tra Porto e Roma: 4 precedenti tutt'altro che positivi tra il direttore di gara turco e i giallorossi

PORTO-ROMA LIVE

CHAMPIONS, DATE E ORARI

La Champions League entra nel vivo con il ritorno degli ottavi di finale. La sfida al Parco dei Principi tra il PSG, favorito dopo il netto successo in trasferta, e il Manchester United promette grandi emozioni. Il compito più delicato è quello del Real Madrid che ospita l'Ajax, partendo da un vantaggio di 2-1, ma con il pesante fardello di tre sconfitte di fila in casa, di cui due molto importanti contro il Barcellona. Sarà un match equilibrato quello tra Porto e Roma, reduci dai due ko rispettivamente contro Benfica e Lazio, mentre un Borussia Dortmund in crisi avrebbe bisogno di un miracolo (e di quattro gol) per eliminare il Tottenham. Ecco le designazioni arbitragli del ritorno degli ottavi di finale che si giocheranno martedì 5 e mercoledì 6 marzo.

Real Madrid-Ajax (5 marzo)

Arbitro: Felix Brych (GER); Assistenti arbitrali: Mark Borsch (GER) e Stefan Lupp (GER); Quarto uomo: Daniel Siebert (GER); Var: Bastian Dankert (GER); Assistente Var: Marco Fritz (GER).

Borussia Dortmund-Tottenham (5 marzo)

Arbitro: Danny Makkelie (OLA); Assistenti arbitrali: Mario Diks (OLA) e Hessel Steegstra (OLA); Quarto uomo: Kevin Blom (OLA); Var: Pol van Boekel (OLA); Assistente Var: Jochem Kamphuis (OLA).

Porto-Roma (6 marzo)

Arbitro: Cüneyt Çakir (TUR); Assistenti arbitrali: Bahattin Duran (TUR) e Tarık Ongun (TUR); Quarto uomo: Halis Özkahya (TUR); Var: Szymon Marciniak (POL); Assistente Var: Pawel Gil (POL).

PSG-Manchester United (6 marzo)

Arbitro: Damir Skomina (SVN); Assistenti arbitrali: Jure Praprotnik (SVN) e Robert Vukan (SVN); Quarto uomo: Matej Jug (SVN); Var: Massimiliano Irrati (ITA); Assistente Var: Marco Guida (ITA).

I precedenti di Çakir con Roma e Porto

Çakir ha già arbitrato la Roma 4 volte, con un bilancio tutt'altro che positivo: 3 sconfitte in 4 match diretti, l'unico successo è nell'ultimo precedente, la vittoria a Mosca con il CSKA per 2-1 del 7 novembre. Pesanti i ko: il 6-1 subìto a Barcellona nel 2015-16, prima ancora la Roma di Garcia aveva perso con Çakir arbitro a Monaco (2-0 dal Bayern) e poi in casa con la Fiorentina in Europa League (0-3). Bilancio in rosso anche per il Porto, che con Çakir arbitro non ha mai vinto: un pareggio con lo Shakhtar nella fase a gironi del 2014/15 e poi 3 ko contro tre inglesi: Manchester City (2-1 nei sedicesimi di Europa League 2011-12), Chelsea (2-0 nel 2015/16) e per ultimo il Leicester, allora guidato da Claudio Ranieri (1-0 nel 2017).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche