Borussia Dortmund-Tottenham 0-1, gol e highlights. Kane-gol, Spurs ai quarti

Non riesce la rimonta impossibile al Dortmund, sconfitto all’andata 3-0. Dopo un primo tempo sotto assedio, con i tedeschi che sprecano una serie impressionante di occasioni, gli Spurs trovano il gol che chiude i conti a inizio ripresa. Tottenham ai quarti per la seconda volta nella sua storia dopo il 2010/2011

PORTO-ROMA, TUTTE LE NEWS LIVE

GIOCA A SKY PREDICTOR

B.DORTMUND-TOTTENHAM 0-1

49' Kane (T)

BORUSSIA DORTMUND (4-5-1): Burki; Wolf (62' Larsen), Akanji, Weigl, Diallo; Sancho, Reus (74' Delaney), Witsel, Goetze, Guerreiro (62' Pulisic); Alcacer. All.: Favre

TOTTENHAM (3-4-1-2): Lloris; Alderweireld, Sanchez, Vertonghen; Aurier, Sissoko, Winks, Davies; Eriksen (83' Rose); Son (70' Lamela), Kane. All.: Pochettino

1 nuovo post
FINISCE QUI: IL TOTTENHAM VINCE ANCHE A DORTMUND E VOLA AI QUARTI DI FINALE
- di Redazione SkySport24
91' - Aurier dalla destra mette in mezzo, Pulisic anticipa Lamela rischiando l'autogol: lo 0-2 sarebbe stato troppo pesante
- di Redazione SkySport24

Ultimi 180 secondi di gestione del pallone per il Tottenham

- di Redazione SkySport24
90' - Due minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
86' - Ancora Kane, lanciato in profondità, mette la palla in rete. Questa volta, però, era in fuorigioco
- di Redazione SkySport24
Se a Dortmund in pratica si è smesso di giocare da un po', è clamoroso quanto sta accadendo a Madrid nell'altro ottavo di finale, con il Real al momento eliminato dalla Champions
 

Real Madrid-Ajax 1-4: Schone ghiaccia il Bernabeu

Real Madrid e Ajax si affrontano nel match di ritorno degli ottavi di Champions League, che vale l'accesso tra le prime otto d'Europa. Risultato apertissimo, con gli olandesi che devono ribaltare l'1-2 della Johan Cruijff Arena
- di Redazione SkySport24
83' - Cambio Tottenham: Rose per Eriksen
- di Redazione SkySport24
76' - Cross dalla destra, Pulisic di testa gira verso la porta. Palla alta
- di Redazione SkySport24
74' - Cambio Borussia: esce Reus, tra gli applausi dei tifosi di casa. Dentro Delaney
- di Redazione SkySport24
70' - Cambio anche per il Tottenham: Lamela entra al posto di Son, che cercava il suo decimo gol personale contro il Dortmund
- di Redazione SkySport24
62' - Ecco il doppio cambio: fuori Guerreiro e Wolf, dentro Pulisic e Larsen
- di Redazione SkySport24
58' - Si muove qualcosa sulla panchina del Borussia Dortmund, con Pulisic e Larsen pronti a entrare
- di Redazione SkySport24
... e non gli dà scampo
... e non gli dà scampo
- di Redazione SkySport24
Il gol di Kane, che davanti al portiere carica...
Il gol di Kane, che davanti al portiere carica...
- di Redazione SkySport24

Adesso per il Borussia l'impresa è quasi impossibile: non basterebbero nemmeno 4 gol

- di Redazione SkySport24

Veramente incredibile: alla seconda occasione di tutta la partita, il Tottenham trova la rete. Tentativo di ripartenza del Dortmund sbagliato, e per Kane si spiana la strada verso il portiere avversario. Infallibile, sul filtrante di Sissoko, fa 1-0

- di Redazione SkySport24
48' - GOL DI KANE! TOTTENHAM IN VANTAGGIO!
- di Redazione SkySport24
47' - Ancora Dortmund avanti, ancora Reus: stavolta prova a mettere in mezzo da sinistra, ma la sua palla è un po' troppo alta
- di Redazione SkySport24
46' - Il copione sembra essere lo stesso del primo tempo: 42 secondi e Reus prova il diagonale destro incrociato da posizione molto defilata
- di Redazione SkySport24
INIZIA IL SECONDO TEMPO
- di Redazione SkySport24

Non riesce la rimonta impossibile al Borussia Dortmund, chiamato a capovolgere il 3-0 dell'andata a Wembley: il Tottenham vince anche al ritorno, 1-0 con gol di Kane, e vola così ai quarti di finale di Champions.

Eppure non si può dire che i tedeschi non ci abbiano creduto e non ci abbiano provato: per un tempo intero c'è una sola squadra, quella giallonera, in campo. Il Dortmund domina, palleggia con intelligenza e soprattutto affonda come e quando vuole. Impossibile elencare tutte le occasioni da gol create dal Borussia nei primi 45', con Lloris spesso strepitoso: il Tottenham si limita a difendersi, non vede mai la palla e nell'unica ripartenza buona, con Son, spreca il gol che avrebbe spento i tedeschi.

Poco male, la doccia fredda per il Signal Iduna Park è solo rimandata a dopo l'intervallo, quando i padroni di casa escono dagli spogliatoi carichi come nel primo tempo, ma alla prima occasione per il Tottenham crollano. Stavolta il match-ball capita sul piede di Kane, che non si fa pregare e buca Burki, riducendo il resto della partita - il secondo tempo quasi intero, in pratica - a una gara senza più alcun senso. Il Borussia Dortmund, che avrebbe meritato di uscire in altro modo, incassa il suo primo gol in casa in questa Champions e saluta la competizione: avanza il Tottenham, ai quarti per la seconda volta nella sua storia dopo l'edizione 2010/2011.

I più letti