Juventus Atletico, Cristiano Ronaldo: "Crediamoci, pronti per una notte speciale"

Champions League

Il portoghese ha presentato la sfida di martedì in un’intervista ai canali ufficiali del club: “Possiamo vivere una notte speciale, siamo fiduciosi di poter fare una grande partita. L’Atletico è una squadra forte, sa difendersi, ma noi siamo pronti e vogliamo passare il turno”

JUVE-ATLETICO LIVE

La sfida di ritorno con l’Atletico Madrid è ormai imminente, per la Juventus. I bianconeri sono chiamati a ribaltare il 2-0 maturato al Wanda Metropolitano, dove la squadra di Simeone è riuscita ad imporsi. In vista di questa partita, Cristiano Ronaldo ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali della Juve, in cui ha presentato la gara: “Queste sono le grandi notti, quelle fantastiche: le notti di Champions League. La squadra è fiduciosa di fare una grande partita e lo sono anche io: possiamo davvero vivere una notte speciale, sia sul terreno di gioco che sugli spalti”. Il portoghese ha confermato che la Champions League è un obiettivo e che si trova bene a Torino: “Stiamo facendo una ottima stagione e abbiamo adesso due obiettivi: il campionato e la Champions. Non ho segreti nascosti, se non la dedizione per il calcio. Mi diverto, amo questo sport qui in Italia come ho fatto in Spagna e Inghilterra, per me è un piacere segnare gol e aiutare la mia squadra a vincere: sono felice”.

Affrontare l’Atletico Madrid

Nei nove anni al Real Madrid, Cristiano Ronaldo ha avuto modo di giocare molti derby con l’Atletico. “È una squadra forte, lo sanno tutti: difende bene, non prende rischi e difende contrattaccando, ma noi siamo pronti, vogliamo fare qualsiasi cosa per batterli. I dettagli faranno la differenza, ma noi vogliamo passare il turno e andare ai quarti di finale. Il calcio, d’altronde, è così: nessuno si aspettava di perdere all’andata, ma tutto può succedere, e noi vogliamo dare una grande risposta nella nostra casa, davanti al nostro pubblico” ha proseguito l’attaccante. Infine, l’appello ai tifosi: “Pensiamo positivo, crediamoci. È possibile, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto, rendete lo stadio fantastico, e noi cercheremo di fare il massimo sul campo”.

I più letti