Liverpool-Porto 2-0, gol e highlights. Keita-Firmino, spettacolo Reds

Ad Anfield la squadra di Klopp vince l'andata dei quarti di Champions con una grande partita. Primo tempo a ritmo altissimo, con le due reti trovate prima della mezz'ora. Il Porto rialza la testa nella ripresa ma non trova il gol per riaprire la gara

CHAMPIONS LEAGUE, CALENDARIO E RISULTATI

TOTTENHAM-CITY 1-0: GOL E HIGHLIGHTS

LIVERPOOL-PORTO 2-0

5' Keita, 26' Firmino

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Milner; Fabinho, Henderson, Keita; Salah, Firmino (82' Sturridge), Mané (73' Origi). All. Klopp

PORTO (4-3-3):  Casillas; Maxi Pereira (77' Fernando), Felipe, Militão, Alex Telles; Corona, Danilo, Óliver (73' Bruno Costa); Otávio, Marega, Soares (62' Brahimi). All. Conceicao

Ammoniti: Soares (P), Felipe (P)

1 nuovo post

Liverpool-Porto 2-0: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

Vedi il video 'Liverpool-Porto 2-0: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! IL LIVERPOOL VINCE 2-0 LA GARA D'ANDATA DEI QUARTI CONTRO IL PORTO
- di Redazione SkySport24
92' - Nuova fiammata Reds con Keita, il suo spunto personale in verticale è chiuso prima che riesca a concludere
- di Redazione SkySport24
Tre minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
90' - Accelerazione di Origi sulla sinistra, poi cross a cercare Salah, troppo lungo
- di Redazione SkySport24
83' - Proteste del Porto con Felipe, abbracciato in area da Alexander Arnold nel tentativo di raggiungere un cross proveniente dalla destra
- di Redazione SkySport24
82' - Cambio Liverpool: dentro Sturridge per Firmino. Klopp pensa anche alla prossima sfida di campionato, fondamentale, contro il Chelsea
- di Redazione SkySport24
80' - Adesso è un Liverpool un po' distratto, mentre il Porto dimostra la giusta dose di concentrazione e capacità di rimanere in partita. Ancora Marega conclude ma il suo diagonale è sbilenco
- di Redazione SkySport24
78' - Potenziale occasione per il Porto. Ancora uno spunto di Marega, imbeccato da un lancio lungo che controlla allargandosi verso sinistra e poi conclude con il mancino, non accorgendosi di un compagno al centro ben piazzato
- di Redazione SkySport24
77' - Conceicao si gioca anche il terzo cambio: esce Maxi Pereira, dentro Fernando
- di Redazione SkySport24
74' - Origi si mette subito in mostra e guadagna una punizione nei pressi del vertice dell'area di rigore
- di Redazione SkySport24
73' - Cambio anche per il Porto: fuori Oliver Torres, dentro Bruno Costa
- di Redazione SkySport24
73' - Cambio Liverpol: esce Mané, entra Origi
- di Redazione SkySport24
69' - Si vede il Porto. Marega scatta in contropiede e poi conclude con il diagonale destro. Alisson para senza problemi
- di Redazione SkySport24
63' - Salah dal versante destro dell'area tenta il sinistro a giro verso il palo lontano, alla sua maniera, ma sulla traiettoria c'è un compagno che sporca il tiro
- di Redazione SkySport24
62' - Cambio Porto: entra Brahimi per Soares
- di Redazione SkySport24
61' - Cartellino giallo per Felipe
- di Redazione SkySport24
60' - Il Liverpool staziona ormai nella metacampo avversaria da diversi minuti e poi va a cercare la porta con azioni verticali a fiammate. Bella combinazione Salah-Alexander Arnold, chiusa dai difensori del Porto in angolo
- di Redazione SkySport24
58' - I Reds fanno girare palla e quando la perdono pressano altissimi per riconquistarla subito
- di Redazione SkySport24

Il Liverpool è ripartito fortissimo

- di Redazione SkySport24

Un grandissimo primo tempo, una ripresa in controllo rischiando qualcosa ma riuscendo comunque a cavarsela: il Liverpool mette così un piedino in semifinale di Champions, vincendo 2-0 l'andata dei quarti contro il Porto. Arrembanti, a tratti irresistibili i Reds che nei primi minuti impongono un ritmo forsennato alla partita e dopo 5' sono già in vantaggio grazie a Keita e che al 26' raddoppiano con Firmino. In entrambi i casi, bellissime anche le azioni manovrate che portano al gol, e che fanno nascere il sospetto di trovarsi solo all'inizio di una goleada.

Salah (scatenato) e compagni, in effetti, potrebbero trovare in più circostanze il colpo del ko, ma alla fine l'occasione migliore si presenta all'inizio della ripresa, con Manè che segna ma in fuorigioco. Dopo il 3-0 sfiorato, il Liverpool pian piano inizia a svagarsi e di quelle distrazioni si alimenta il Porto, vicino con Marega al gol che avrebbe potuto riaprire la gara. Non succede, e al ritorno i Reds partiranno da un vantaggio non indifferente; ma con il Porto orgoglioso e mai domo visto nella ripresa nulla è ancora scritto.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.