Tottenham, Son squalificato per l'andata delle semifinali: lo scopre alla tv tedesca

Champions League

Due gol e una serata memorabile per il sudcoreano. All'Etihad trascina con una doppietta gli Spurs, che però non lo avranno a disposizione per l'andata contro l'Ajax. Ma lui… non ne sapeva niente!

SON 'BATTE' CR7: LUI IN COPERTINA A FIFA 20?

VAR AND THE CITY: GLI EPISODI DELLA PARTITA

SPURS IN SEMIFINALE: L'URLO DI KANE SUI SOCIAL

Due gol da vero leader e da trascinatore, ancor di più con l'assenza di Harry Kane. Venti in stagione e un cartellino giallo che lo costringerà a uno stop forzato nel primo atto della semifinale delle outsider contro l'Ajax, in programma a fine aprile in Inghilterra. La partita perfetta di Heung-min Son contro il Manchester City è stata solo parzialmente macchiata da quell'ammonizione (al 48'), che lo costringerà a saltare per squalifica la prossima e già decisiva gara. Disperazione? Affatto, anche perché lui non ne sapeva niente!

L'intervista

Tedesco fluente, tante domande e tante risposte. Compresa una che ha destato molta ilarità. Son parla bene la lingua, dopo i suoi trascorsi in Bundes: sei stagioni tra Amburgo e Bayer Leverkusen, prima di prendere un aereo in direzione Londra. Tra i tanti temi sollevati davanti alle telecamere dei colleghi di Sky Sport in Germania, anche quello relativo alla sua squalifica, che lascia decisamente spiazzato il calciatore degli Spurs: "Non lo sapevo". Tre semplici parole e tante risate. Perché anche queste… Son sorprese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche