Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
30 aprile 2019

Tottenham-Ajax, le probabili formazioni delle semifinali di Champions

print-icon

Alle 21 in campo a Londra per la semifinale di andata. Pochettino senza Son e Kane in attacco, Ten Hag con il dubbio Mazraoui in difesa

TOTTENHAM-AJAX LIVE

TOTTENHAM-AJAX, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

A un passo dal sogno. Tottenham e Ajax sono le protagoniste della semifinale delle outsider nella Champions League 2018/2019. Si parte questa sera dal Tottenham Hotspur Stadium, con vista sulla finalissima dell'1 giugno al Wanda Metropolitano di Madrid. La partita di ritorno è invece in calendario mercoledì 8 maggio ad Amsterdam. Gli Spurs di Pochettino - che nella loro storia avevano sin qui come punto più alto la partecipazione per due volte ai quarti - sono arrivati tra le prime quattro chiudendo il gruppo B al secondo posto alle spalle del Barcellona (e a pari punti con l'Inter), sbarazzandosi negli ottavi di finale del Borussia Dortmund ed eliminando poi nel derby inglese il Manchester City di Guardiola. L'Ajax, che aveva chiuso il girone E da secondo alle spalle del Bayern Monaco, è stato invece giustiziere delle big, eliminando a domicilio prima il Real Madrid e poi la Juventus. In Eredivisie De Ligt e soci sono primi alla pari con il PSV, mentre il Tottenham è terzo in Premier League, dove nel weekend ha incassato la prima sconfitta nel nuovo stadio per mano del West Ham. In palio c'è la finale di Champions League. Traguardo mai toccato dagli Spurs, che invece in casa Ajax è stato raggiunto sei volte ma manca dal 1996. Fischio d'inizio alle 21.

Tottenham, emergenza in attacco: fuori Son e Kane

Pochettino arriva alla sfida contro l'Ajax con l'attacco incerottato. L'allenatore argentino non potrà contare sull'infortunato Harry Kane e sullo squalificato Son. Fiducia quindi a Fernando Llorente, eroe della qualificazione in semifinale con il centro del 4-3 al City. Accanto all'ex Juventus, molto probabile la conferma di Lucas Moura nel trio di fantasisti con Eriksen e Dele Alli. Il piano B prevederebbe invece l'attacco leggero, con Lucas punta centrale e Rose avanzato sulla linea dei trequartisti. In questo caso, Llorente partirebbe dalla panchina. A centrocampo ci sarà Wanyama con Dier, mentre in difesa davanti a Lloris ci saranno Trippier a destra, Rose (o Davies) a sinistra e la coppia Alderweireld-Vertonghen al centro. Remota la possibilità di una difesa a 3, con l'inserimento di Davinson Sanchez.

Tottenham, la probabile formazione (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dier, Wanyama; Lucas, Eriksen, Alli; Llorente. All: Pochettino.

Ajax, dubbio in fascia: Veltman è pronto

Ha meno problemi del suo collega Erik Ten Hag, che deve fare i conti con un dubbio sulla fascia destra della difesa, rispondente al nome di Mazraoui, uscito a partita in corso nei quarti contro la Juventus. Se il terzino marocchino non dovesse farcela, è pronto Veltman. A sinistra invece rientra dopo la squalifica Tagliafico. Anche il laterale argentino non è al 100%, ma stringerà i denti per esserci. Le certezze davanti a Onana sono De Ligt e Blind. Conferma per il centrocampo e l'attacco che hanno fatto ballare Real Madrid e Juventus. Accanto a Frenkie De Jong ci saranno Schøne e Van de Beek, mentre in avanti Tadic infatti si muoverà da prima punta affiancato dal brasiliano David Neres e da Ziyech. Parte ancora dalla panchina Dolberg.

Ajax, la probabile formazione (4-3-3): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schøne, De Jong, Van de Beek; Ziyech, Tadic, Neres. All: Ten Hag.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi