Liverpool-Barcellona, Valverde: "Salah? A noi manca Dembélé. Rimonta Roma ci è servita"

Champions League

L'allenatore blaugrana ha parlato nella conferenza stampa di vigilia del ritorno della semifinale contro il Liverpool: dall'assenza di Salah alla rimonta subita contro la Roma lo scorso anno, la parola d'ordine è concentrazione: "Giochiamo per vincere, come se non avessimo giocato l'andata"

LIVERPOOL-BARCELLONA LIVE

LIVERPOOL-BARCELLONA: OUT SALAH

CHAMPIONS, CALENDARIO E ORARIO SEMIFINALI

Ad Anfield per tornare in finale di Champions League quattro anni dopo l'ultima volta e per vincere le paure delle rimonte subite, ultima quella contro la Roma lo scorso anno ai quarti di finale. Il Barcellona parte con il vantaggio del 3-0 del Camp Nou, ma Ernesto Valverde tiene alta la concentrazione e non vuole distrazioni: "Il risultato dell'andata non cambia nulla - ha detto nella conferenza di vigilia - dobbiamo affrontare la partita come se non ci fosse stata l'andata. Pensare di controllare la partita sarebbe un errore, dobbiamo attaccare per fare gol e vincere; dobbiamo pensare che come noi l'abbiamo fatto all'andata anche loro possono farlo domani. Può succedere di tutto". La sorte ha dato una mano ai blaugrana, togliendo dal match Firmino e soprattutto Salah: "Sarebbe stato straordinario vederli in campo, così come Dembélé. Ogni allenatore deve fare i conti con le assenze, per me quella di Dembélé è importante. A noi è successo con lui, a loro con Salah. Ma chi giocherà sarà al top e motivato".

"Roma-Barça? Esperienza che ci è servita"

Anche quando si parla di possibile triplete del Barcellona, Valverde tenta di dividere equamente la pressione tra lui e il rivale Klopp: "Pensare al triplete non mi cambia nulla, resto con i piedi per terra. Penso che anche Klopp stia pensando anche lui al possibile doblete". Sulle possibili scelte di formazione, non si sbilancia: "Non so se cambierò qualcosa rispetto all'andata, perché magari cambiando qualcosa si rovina tutto il resto. Vidal ci dà qualcosa di diverso sul piano fisico e ha una possibilità. Ma vedremo domani". Infine, un salto ad un anno fa, quando partendo da un 4-1 al Camp Nou la Roma eliminò i blaugrana ai quarti di finale: "Le esperienze servono tanto, l'anno passato non abbiamo fatto bene a Roma. Ma il calcio dà sempre una seconda possibilità. Le partite vanno giocate, niente è scritto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.