Klopp svela la telefonata con Guardiola: "Ci siamo promessi calci nel sedere"

Champions League

Show di Jurgen Klopp in conferenza stampa dopo il trionfo in Champions League. L'allenatore del Liverpool svela: "Ho parlato con Guardiola al telefono, ci siamo promessi calci nel sedere anche il prossimo anno"

L'INVASIONE HOT DURANTE LA FINALE

KINSEY FA INVASIONE E "PRENDE IN GIRO" WINKS

KLOPP CANTA "TALK ABOUT SEX"IN TV

Dopo il trionfo in campo, lo show in conferenza. Jurgen Klopp non si smentisce e affronta la conferenza stampa post finale con la solita ironia e il solito spirito. Alla domanda di un giornalista sulla finale del prossimo anno a Istanbul (città che fa ricordare l'impresa storica del Liverpool contro il Milan nel 2005), l'allenatore dei Reds risponde prontamente: "Ho già parlato con la Uefa. Saremo lì". Klopp subito dopo ha svelato anche il contenuto di una telefonata con l'allenatore del Manchester City, sempre con la sua famosa ironia: "Ho parlato al telefono con Pep Guardiola poco fa. Abbiamo un fisioterapista che a inizio stagione lavorava al City ma voleva vincere la Champions...no è uno scherzo. Con Pep ci siamo ripromessi che ci prenderemo a calci nel sedere anche l'anno prossimo. Proveremo a vincere tutto di nuovo". 

La profezia di Mou

Intanto, dopo la profezia di Klopp dello scorso anno, arriva un'altra previsione sul futuro. È José Mourinho a sbilanciarsi sulla prossima Champions League: "Il Real ha vinto 3 finale consecutive. Il Liverpool ha giocato la finale lo scorso anno, ha vinto questa sera. Non vedo perché non possano andare in finale anche il prossimo anno: hanno un'ottima squadra, un ottimo spirito, una grande empatia. Hanno tutto per arrivare in finale per la terza volta consecutiva. Ci sono 7/8 squadre che puntano a vincere la Champions, ma alla fine solo una vince. L'Inter? Hanno un buon progetto e hanno soldi da investire, forse non il prossimo anno, ma quello dopo..."

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche