Napoli-Liverpool, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions 2019

Champions League

Quinto incrocio tra Napoli e Liverpool, precedenti leggermente favorevoli ai Reds. Le due squadre si sono già affrontate nella fase a gironi dell'ultima edizione di Champions: tutto quello che c'è da sapere sulla prima gara del girone E

NAPOLI-LIVERPOOL LIVE

LA GUIDA ALLA CHAMPIONS 2019-20

IL CALENDARIO DELLA PRIMA GIORNATA - LE PARTITE DEL NAPOLI

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Quando e a che ora si gioca Napoli-Liverpool?

Napoli-Liverpool, gara valida per la prima giornata del girone E di Champions League 2019/20, si giocherà martedì 17 settembre, alle ore 21:00, allo stadio San Paolo di Napoli.

Dov'è possibile guardare Napoli-Liverpool?

Napoli-Liverpool sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno HD e Sky Sport 252, anche in 4K HDR. Sarà possibile vedere il match anche in streaming su Sky Go. La telecronaca sarà affidata a Fabio Caressa e Beppe Bergomi.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Quello valido per la prima giornata del giorone E di Champions League sarà il quinto incrocio tra Napoli e Liverpool in competizione europee. Le due squadre si sono affrontate nella fase a gironi dell'Europa League 2010/11 e nella fase a gironi della Champions 2018/19. I precedenti sono leggermente favorevoli ai Reds, che hanno ottenuto due successi contro una vittora degli azzurri (1-0 al 90' nella passata stagione). Tra i due club anche un pareggio. In 74 gare disputate in Champions League, il Liverpool non ha effettuato nemmeno un tiro nello specchio della porta soltanto in una occasione. Ciò è avvenuto proprio contro il Napoli nella scorsa stagione. 

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Il Napoli è subito ripartito in campionato dopo il bruciante ko (4-3) contro la Juventus arrivato prima delle soste per gli impegni delle Nazionali. Gli azzurri di Ancelotti nelle prime tre gare in Serie A hanno ottenuto due vittorie (contro Fiorentina e Sampdoria) e una sconfitta (contro la Juve appunto). Percorso netto, invece, per il Liverpool, solo in testa alla classifica di Premier League a punteggio pieno dopo cinque partite. I Reds di Klopp nell'ultima giornata hanno liquidato il Newcastle (3-1) grazie a una doppietta di Mane e al gol di Salah. I campioni d'Europa in carica sono la squadra che nelle ultime due edizioni di Champions ha segnato più gol (65) e ha vinto più partite (15). Inoltre una squadra campione in carica non perde la gara d'esordio in Champions dalla stagione 1994/95: allora fu il Milan ad andare ko con l'Ajax-

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Nel Napoli protagonista indiscusso è Dries Mertens. Reduce dalla doppietta in campionato contro la Sampdoria, l'attaccante belga vuole continuare ad essere decisivo per gli azzurri anche in Europa. In Champions, nello specifico, il 35% delle reti del Napoli (19 su 55) sono state segnate dalla coppia formata proprio da Mertens (10 gol) e Insigne (9 gol). Tutti i componenti del tridente offensivo del Liverpool, dall'altra parte, potrebbero essere protagonisti. A parte il solito Salah, particolarmente ispirato anche Mane: attualmente a quota 14 gol in 24 presenze in Champions, se dovesse segnare eguaglierà il record di Didier Drogba, arrivato a segnare 15 gol dopo 25 presenze. Occhio poi a Firmino: il brasiliano, dal 2017/18, in 25 presenze ha preso parte a 22 reti del Liverpool (14 gol e 8 assist).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.