Atalanta, le combinazioni per la qualificazione agli ottavi di Champions League

Champions League

La squadra di Gasperini può ancora qualificarsi agli ottavi: i nerazzurri devono vincere le prossime due partite e sperare che il Manchester City non perda una delle due gare contro Dinamo Zagabria e Shakhtar Donetsk

Il primo punto conquistato nel girone C di Champions League arrivato grazie al pareggio (1-1) ottenuto contro il Manchester City nel match di San Siro: un risultato che, anche grazie al 3-3 della gara tra Dinamo Zagabria e Shakhtar Donetsk, lascia ancora speranze di approdo agli ottavi di finale della competizione all’Atalanta. Nerazzurri non più padroni del proprio destino, ma che per sperare nella storico passaggio del turno devono assolutamente conquistare sei punti nelle prossime due gare: la squadra di Gasperini nel prossimo turno incontrerà la Dinamo Zagabria e poi chiuderà il girone in trasferta contro lo Shakhtar Donetsk. Due vittorie che potrebbero però anche non bastare: l’Atalanta, infatti, oltre a ottenere due successi deve sperare che il Manchester City – non ancora certo aritmeticamente del passaggio del turno – non perda una delle due gare contro la Dinamo Zagabria e lo Shakhtar Donetsk, risultati che risulterebbero fatali per Ilicic e compagni.

 

La classifica del Girone C: Manchester City 10, Shakhtar Donetsk 5, Dinamo Zagabria 5, Atalanta 1.

I più letti