Napoli, le combinazioni per la qualificazione agli ottavi di Champions League

Champions League
©Getty

Punto d'oro per la squadra di Ancelotti ad Anfield, casa dei campioni d'Europa in carica del Liverpool fermato sull'1-1. A 90 minuti dalla fine gli azzurri occupano il 2° posto nel gruppo E: qualificazione agli ottavi a portata di mano per il Napoli, traguardo che potrebbe arrivare addirittura in vetta

Napoli a testa alta e a un passo dal traguardo degli ottavi di finale di Champions League. Un ulteriore e importantissimo risultato è arrivato ad Anfield dove, da imbattuta nel girone, la squadra di Ancelotti ha imposto l’1-1 ai campioni d’Europa in carica del Liverpool dopo le reti di Mertens e Lovren. Un pareggio che mantiene inalterati gli equilibri tra le due avversarie, separate da una lunghezza a favore dei Reds (10 punti contro 9), ma a farsi sotto è il Salisburgo che asfalta 4-1 il Genk. E proprio i belgi (ultimi e già eliminati) saranno l’ultimo ostacolo degli azzurri al San Paolo: basta almeno un punto (o il Salisburgo non vince) nella sfida conclusiva del gruppo E, pari che in caso di successo del Salisburgo contro il Liverpool manderebbe le tre candidate a quota 10. Eventualità che premierebbe il Napoli addirittura al 1° posto nella classifica avulsa grazie agli scontri diretti favorevoli, mentre a rischiare sarebbe invece Klopp qualora scivolasse in Austria. Insomma, basta davvero un ultimo sforzo a Insigne e compagni per irrompere nella fase ad eliminazione diretta.

Classifica Gruppo E

Liverpool: 10 punti (differenza reti +3)

Napoli: 9 punti (differenza reti +3)

Salisburgo: 7 punti (differenza reti +5)

Genk: 1 punto (differenza reti -11)

Il Napoli si qualifica se...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche