Juventus-Lione, Agnelli: "Bilancio agrodolce, delusi per eliminazione. Faremo valutazioni"

champions

Al termine della sfida contro il Lione, che ha sancito l'eliminazione dei bianconeri in Europa,  il presidente della Juve spiega quali saranno i prossimi passi del club: "Uscire dalla Champions è deludente, ma siamo orgogliosi di aver vinto il nono scudetto consecutivo. Il futuro? Faremo delle valutazioni anche con l'allenatore e lo staff. Dobbiamo avere un'analisi completa per ricominciare con entusiasmo"

SARRI ESONERATO, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

E' un Andrea Agnelli visibilmente amareggiato quello che commenta l'eliminazione della Juventus dalla Champions League per mano del Lione. Un match che non è decisivo per il bilancio globale della stagione ma che lascia il segno: "Il bilancio è agrodolce - dice - E' stata una stagione difficilissima, abbiamo ottenuto un grande risultato con il nono scudetto consecutivo. In Champions è deludente perché se prima avevamo un sogno oggi abbiamo un obiettivo, uscire ci deve lasciare delusi. Ci prenderemo qualche giorno per valutare la stagione e fare le riflessioni per avere un'analisi completa". Gli unici non in discussione sono sembrati Cristiano Ronaldo e la dirigenza: "Cristiano è un pilastro della Juve e c'è grande stima per il gruppo dirigente che mi tengo molto stretto". Il futuro, che è dietro l'angolo, impone imminenti valuitazioni: "Faremo le nostre valutazioni per capire come ritrovare entusiasmo per l'inizio della prossima stagione con voglia di fare e di vincere in tutti i campi - ha aggiunto - Quest'anno  è stato difficilissimo. Quando uno cambia così tanto sa che va incontro a difficoltà che noi abbiamo superato vincendo il nono scudetto consecutivo e di questo dobbiamo essere orgogliosi".

Bilancio da fare con allenatore e staff

GLI HIGHLIGHTS

Juve eliminata, CR7 non basta: 2-1 con il Lione

Quanto alle valutazioni sull'allenatore: "La Juventus ha obiettivi da onorare, in casa e all'estero. Dobbiamo ripartire con rinnovato entusiasmo, senza, però, dare per scontato che si vinca in Italia - conclude - Il bilancio si fa con allenatore, staff, non ci si può focalizzare solo sull'obiettivo mancato. Una stagione è fatta di più obiettivi, per questo dico agrodolce".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche