Odriozola, Champions e Triplete con il Bayern Monaco: un titolo ogni 122 minuti

CHAMPIONS
©Ansa

Destinato a tornare a Madrid, il terzino in prestito ai bavaresi si è reso protagonista di un'annata incredibile: 613 minuti disputati in stagione dalla Spagna alla Germania, ma il saldo minuti disputati/titoli conquistati lascia a bocca aperta. Dopo aver "contribuito" a due trofei del Real (Supercoppa e Liga), Odriozola entra di diritto nel Triplete del Bayern pur avendo giocato solo 179 minuti

Chiamatelo amuleto o portafortuna, se preferite, certo è che la stagione di Alvaro Odriozola si è rivelata davvero eccezionale. Pagato 30 milioni di euro dal Real Madrid alla Real Sociedad nell’estate 2018, il 24enne terzino spagnolo si è riscoperto eroe del caso nella stagione 2019/20. Lo spiega il saldo della sua annata tra minuti disputati (613 complessivi) e trofei conquistati, coppe che l’hanno visto attore non protagonista dalla Spagna alla Germania. Dobbiamo riavvolgere il nastro del suo folle anno, iniziato ai margini del Real Madrid (4 presenze totali) ma non per questo avaro di titoli. Già, perché nello scudetto numero 34 dei Blancos c’è anche la sua "firma": merito di tre gare giocate per intero (contro Celta Vigo, Osasuna e Granada) oltre ai 74 minuti a Maiorca prima dell’espulsione. Nient’altro che un’alternativa per Zidane, lo ribadisce la sua presenza in tribuna a Gedda ad inizio gennaio: si giocava la Supercoppa di Spagna in Arabia Saudita, esclusione con Valencia e Atletico Madrid per il laterale basco che tuttavia può aggiungere alla sua personalissima bacheca anche l’altro trofeo nazionale. E non è finita qui.

Cinque trofei in 613 minuti

vedi anche

Lewy, sogni da Champions. Ma niente Pallone d'Oro!

Lo scorso 22 gennaio diventa ufficiale il prestito di Odriozola al Bayern Monaco, destinazione dove l’ex Real Sociedad intende guadagnare più spazio. In realtà Flick gli concede solo 5 presenze ufficiali (due da titolare e mai per intero) nonostante l’infortunio di Pavard e la fiducia a Kimmich sulla destra, quanto basta per raggiungere quota 10 gare in stagione e "imporsi" anche in Germania. Merito delle fugaci apparizioni in Bundesliga, Coppa di Germania e Champions League, competizioni che hanno garantito il Triplete ai bavaresi e arricchito sensibilmente la bacheca di Alvaro. Poco importa che in Germania il bilancio reciti 179 minuti totali (con un assist a Lewandowski contro il Chelsea), d’altronde i conti sono presto fatti: 5 trofei in stagione con 613 minuti disputati, un titolo ogni 122 minuti. Roba da guinness dei primati, un vanto per Odriozola destinato a tornare al Real Madrid dove invece il Triplete stagionale è sfuggito. E chissà che non possa arrivare l’anno prossimo con un amuleto in più.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche