Dinamo Kiev Juventus, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions League

CHAMPIONS

Statistiche, precedenti e curiosità: tutto quello che c'è da sapere su Dinamo Kiev-Juventus, prima giornata della fase a gironi (Gruppo G) della Champions League 2020-2021. Martedì, ore 18.55, in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252

DINAMO KIEV-JUVE LIVE

Quando e a che ora si gioca Dinamo Kiev-Juventus?

La gara tra Dinamo Kiev e Juve, valida per la prima giornata della fase a gironi del gruppo G della Champions 2020-2021, si giocherà martedì 20 ottobre in Ucraina allo stadio NSK Olimpiyskiy di Kiev con fischio d’inizio previsto alle ore 18.55.

Dove è possibile guardare Dinamo Kiev-Juventus?

La sfida tra Dinamo Kiev e Juventus sarà trasmessa su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra) a partire dalle 18.55; disponibile su Sky Go, anche in HD. La telecronaca del match sarà affidata a Riccardo Gentile, con il commento tecnico di Marocchi; a bordocampo Guardalà. Commento Diretta Gol (Sky Sport 251, satellite e fibra) affidato a Marinozzi.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

La Juventus ha affrontato la Dinamo Kiev in quattro partite senza mai perdere (tre vittorie e un pareggio il bilancio); i bianconeri hanno sfidato più volte senza sconfitte in Champions League solamente il Rosenborg (3V,3N). Contro nessuna squadra la Dinamo Kiev ha giocato più spesso senza vincere che contro la Juve (zero vittorie in quattro partite anche contro PSG, Manchester United e Inter). Questo sarà il primo incontro tra le due formazioni dalla fase a gironi 2002/03, con la Juventus che vinse entrambe le gare.

Curiosità

leggi anche

Juve, il calendario nel gruppo G: date e orari

Gli esordi nella fase a gironi di Champions in genere sorridono ai bianconeri: la Juventus, infatti ha perso la partita di apertura in una stagione di Champions League solo una volta nelle ultime 20 stagioni (11V, 8N), 3-0 in casa del Barcellona nel 2017/18. Juve che ha perso solo quattro delle ultime 33 partite della fase a gironi di Champions (21V, 8N), con 5 vittorie nelle ultime 5 gara inaugurali. La Dinamo Kiev ha giocato 110 partite di Champions League, con 102 di queste arrivate nella fase a gironi (93%): formazione ucraina che  ha passato solo da una delle ultime 13 fasi a gironi della competizione, nel 2015/16. Particolare curiosità: il giorno della partita, l'allenatore della Dinamo Mircea Lucescu avrà 75 anni e 83 giorni e diventerà così l'allenatore più anziano nella storia della Champions League, superando Josef Heynckes che aveva 72 anni e 357 giorni nel maggio 2018, nella sua ultima partita della competizione come allenatore del Bayern.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Assente Cristiano Ronaldo, in quarantena causa Covid, le speranze di successo della Juventus di Andrea Pirlo passeranno molto da Alvaro Morata, da sempre grande protagonista nelle notti europee, e da Paulo Dybala che non è ancora mai stato impiegato in questa stagione dalla Juve. Nella Dinamo sono tanti i giovani interessanti, tra questi attenzione particolare merita Vladyslav Supryaga, 20enne che nel corso dell’ultimo calciomercato è stato vicino al trasferimento al Bologna.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche