Dinamo Kiev-Juventus 0-2, gol e highlights. Doppietta di Morata, Pirlo vince all'esordio

CHAMPIONS
©Getty

Debutto da tre punti per i bianconeri di Pirlo in Champions League, vittoriosi 2-0 a Kiev contro la Dinamo nel gruppo G. In avvio pericolosi Chiesa e Chiellini, capitano che esce al 19' a causa di un problema muscolare. Kulusevski sfiora la magia di tacco, Morata la sblocca in avvio di ripresa. Spazio anche a Dybala prima del bis di un ottimo Morata su cross di Cuadrado. Prima vittoria stagionale in trasferta per la Juventus

JUVE-VERONA LIVE

VIDEO. GLI HIGHLIGHTS DI DINAMO KIEV-JUVE

DINAMO KIEV-JUVENTUS 0-2 (Highlights)

46' e 84' Morata


DINAMO KIEV (4-3-3)
: Buschan; Kedziora, Zabarnyi, Mykolenko, Karavaev (71' Popov); Buyalski (89' Garmash), Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov (71' Verbic), Supryaga, De Pena (60' Rodrigues). All. Lucescu


JUVENTUS (3-4-1-2)
: Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini (19' Demiral); Cuadrado, Rabiot, Bentancur (79' Arthur), Chiesa; Ramsey (79' Bernardeschi); Kulusevski (56' Dybala), Morata. All. Pirlo


Ammoniti: Bentancur (J), Cuadrado (J), Demiral (J)


Non c’è Cristiano Ronaldo, ma basta Alvaro Morata. A distanza di 73 giorni dalla delusione contro il Lione, la Juventus targata Andrea Pirlo riparte coi tre punti in Champions League. Prima vittoria stagionale in trasferta a Kiev contro la Dinamo, battuta 2-0 grazie alla doppietta del 27enne spagnolo. Sue le firme decisive in Ucraina, protagonista assoluto nell’esordio dei bianconeri (arancioni per l'occasione) in Europa. Primo bis nella competizione per Morata, gioia che con la Juve gli mancava dal 2015 e che regala un esordio convincente in Champions a Pirlo. Da qui inizia il suo gruppo G in attesa dei prossimi impegni contro Barcellona e Ferencvaros.

La cronaca della gara

Come accaduto a Crotone, ancora panchina per Paulo Dybala: Pirlo si affida al tandem Kulusevski-Morata con Ramsey sulla trequarti, ma al tasso offensivo contribuiscono anche Chiesa e Cuadrado sulle fasce. Rabiot la spunta su Arthur, dietro si rivedono dall’inizio Chiellini e Szczesny. Proprio il portiere bianconero non s’intende con Rabiot in avvio, ma le occasioni sono tutte per la squadra di Pirlo. Al 12’ Chiesa impegna con un diagonale Buschan, attento ma invece impreciso in uscita rischiando la frittata con Chiellini (pallone fuori). Proprio il capitano della Juventus, al 19’, è costretto al cambio a causa di un problema muscolare lasciando spazio a Demiral. Ritmi che calano e Dinamo che alza il baricentro, ma è rendersi pericoloso è Kulusevski che di tacco costringe Buschan agli straordinari. All’intervallo manca il gol e la continuità nell’arco dei 45 minuti.


Alla ripartenza basta meno di un minuto alla Juve per mettere la freccia, azione alla quale partecipano tutti i giocatori offensivi: c’è l’incursione di Chiesa e il tacco di Ramsey, poi la botta di Kulusevski respinta da Buschan e il tap-in di Morata. L’esordio stagionale di Dybala arriva al minuto 56, bianconeri che gestiscono mentre la Dinamo alza i propri giri. A spegnere le velleità degli uomini di Lucescu è nuovamente Morata, puntuale di testa all’84’ sul cross di Cuadrado. È proprio Alvaro l’uomo partita del primo colpo in stagione lontano da Torino.

1 nuovo post
Andrea Pirlo è il terzo allenatore nella storia della Juventus a vincere la prima trasferta della fase finale di Champions League sulla panchina bianconera, dopo Marcello Lippi nel 1995 e Fabio Capello nel 2004
- di luca.cassia
FINISCE QUI! DINAMO KIEV-JUVENTUS 0-2!
- di luca.cassia
92' - Sydorchuk impegna Szczesny dalla distanza: finale di grande intensità per la squadra di Lucescu
- di luca.cassia
90' - Alvaro Morata è il primo giocatore spagnolo a realizzare una marcatura multipla in Champions League con una squadra italiana
- di luca.cassia
90' - Tre minuti di recupero
- di luca.cassia
Cambio!
89' - Garmash per Buyalski tra gli ucraini
- di luca.cassia
86' - Alvaro Morata ha segnato la sua prima marcatura multipla in Champions League alla sua 53^ presenza nella competizione
- di luca.cassia
Protagonista assoluto Alvaro Morata, doppietta personale dopo il colpo di testa sul cross perfetto di Cuadrado. Match in discesa per la squadra di Pirlo!
- di luca.cassia
Gol!
84' - RADDOPPIA LA JUVE! DOPPIETTA DI MORATA!
- di luca.cassia
83' - Pallone tra i piedi dei giocatori della Juventus che fanno leva sulla maggiore qualità tecnica
- di luca.cassia
Cambio!
79' - Spazio nel finale per Arthur e Bernardeschi che prendono il posto di Bentancur e Ramsey
- di luca.cassia
78' - Buyalski contratto al tiro, ma la Dinamo si sta affacciando con maggiore pericolosità alla porta di Szczesny
- di luca.cassia
75' - Sydorchuk calcia dalla distanza dagli sviluppi di corner, nessun problema per Szczesny
- di luca.cassia
73' - Male Rodrigues che sbaglia l'appoggio per Kedziora: sfuma un'azione pericolosa della Dinamo Kiev
- di luca.cassia
72' - Ramsey spara alto! Discesa di Cuadrado sulla destra e pallone a rimorchio per il gallese, forse disturbato da Dybala!
- di luca.cassia
Cambio!
71' - Lucescu si gioca le carte Popov e Verbic: escono Karavaev e Tsygankov
- di luca.cassia
69' - Buona prova di Cuadrado sulla destra, prezioso anche in fase di recupero del pallone
- di luca.cassia
64' - Juventus che gestisce, ma attenzione alla Dinamo Kiev che sta aumentando i propri giri
- di luca.cassia
Cambio!
60' - Spazio a Rodrigues nella Dinamo Kiev, esce De Pena
- di luca.cassia
Ammonito!
59' - Altro giallo in casa Juventus: lo prende Demiral che ferma una ripartenza della Dinamo
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche