Dalbert, due falli da rigore e un'espulsione in 39' di Chelsea-Rennes. VIDEO

champions

Serata da dimenticare per il difensore del Rennes che a Stamford Bridge provoca due rigori (entrambi segnati da Werner) e rimedia due gialli che costringono la sua squadra a giocare in 10 dal 39'. Il Chelsea vince 3-0. L'ex Inter è il quarto giocatore a causare due rigori in una singola gara di Champions negli ultimi 15 anni

CHAMPIONS, TERZA GIORNATA: GOL E HIGHLIGHTS

Una serata da incubo quella vissuta dal Dalbert, ex difensore dell'Inter, e ora in forza al Rennes. In 39' di gara contro il Chelsea a Stamford Bridge, il brasiliano ha causato due rigori e ricevuto due cartellini che gli sono valsi l'espulsione. Se in occasione del primo intervento falloso su Werner, con giallo annesso, non c'è molto da discutere, più discutibile, invece, è il secondo episodio: Dalbert si oppone a una conclusione di Abraham allargando il braccio sinistro, la palla gli carambola prima sulla coscia e poi sul braccio. L'arbitro, con l'ausilio del VAR, ritiene irregolare l'intervento, fischia il secondo rigore in favore del Chelsea e estrae il secondo giallo, quindi il rosso a Dalbert che, quasi incredulo, lascia il terreno di gioco. Entrambi i penalty sono stati segnati da Werner. Nella ripresa la rete di Abraham, con il Chelsea in superiorità numerica, ha chiuso il match sul 3-0. 

 

Dalbert è il quarto giocatore a provocare due rigori in una singola partita di Champions League nelle ultime 15 stagioni. E' il secondo nel 2020 dopo Mouctar Diakhaby che aveva provocato due penalty in favore dell'Atalanta nel match contro il Valencia lo scorso 10 marzo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche