Juventus-Dinamo Kiev, Pirlo: "Dybala riposa. Critiche? Significa che do fastidio"

CHAMPIONS

L'allenatore bianconero alla vigilia della gara con la Dinamo Kiev: "Non credo di aver detto cose forti a Benevento sulla personalità, dobbiamo solo imparare a gestire meglio alcune fasi della partita. Non sono del tutto soddisfatto, ma non sono nemmeno preoccupato. Tridente? Non credo. Giocherà Morata, Dybala si prepara per il derby". Sulle critiche, a Sky aggiunge: "Sono abituato e mi fa piacere, significa che do fastidio"

JUVE-DINAMO KIEV LIVE

 

Quinta giornata della fase a gironi di Champions League, la Juventus attende la Dinamo Kiev all'Allianz Stadium. Discorso qualificazione già chiuso per i bianconeri, che hanno ottenuto aritmeticamente il pass per gli ottavi grazie al successo conquistato nel finale contro il Ferencvaros. La Juve, battendo gli ucraini, può mantenere vive le residue speranze di acciuffare il primo posto, in vista dello scontro diretto del Camp Nou contro il Barcellona all'ultima giornata. Andrea Pirlo ha presentato la gara contro la Dinamo Kiev in conferenza stampa.

 

Ti aspetti una gara di personalità dopo le parole di Benevento?

"Non credo di aver detto cose forti a Benevento. Bisogna avere voglia di raggiungere il risultato e gestire meglio i momenti della partita, ma non penso di essere stato così duro".

 

Giocherà Kulusevski?

"Ha sempre giocato nello stesso ruolo da quando è qui, ha fatto delle buone partite e altre meno. Tutti i giovani hanno fatto lo stesso percorso e siamo contenti di quello che stanno facendo".

 

Sei preoccupato dopo Benevento?

"No, non lo sono. È un peccato perché bisognava vincere, ma nel secondo tempo loro si sono chiusi bene e noi siamo stati poco dinamici nel trovare il modo di fare gol".

 

Dybala può giocare più vicino all'area di rigore?

"Lui deve giocare vicino all'attaccante, ma ha nella sua indole quella di abbassarsi. Glielo ripeto tutti i giorni che deve giocare in determinati spazi, quando viene a metà campo deve giocare facile per poi essere lucido quando più avanti".

approfondimento

Juve-Dinamo Kiev: il ritorno del Re

Quali sono le differenze tra Champions e Serie A?

"Non importa, le partite vanno affrontate tutte allo stesso modo. Non sono soddisfatto al massimo, volevo più continuità di risultati ma è normale ci siano delle difficoltà in una squadra con un allenatore nuovo e senza preparazione. Sono sicuro che i giocatori mi seguono e sanno quello che devono fare".

 

Hai capito qual è il problema?

"Quando vinci va tutto bene, quando pareggi o perdi nascono problematiche che magari non esistono. Sappiamo quello che dobbiamo fare".

 

Come valuti la stagione di Ramsey?

"Non pensavo fosse così bravo, purtroppo ha avuto dei problemi ma adesso è tornato. Speriamo di riportarlo nella sua condizione migliore perché è un giocatore importante per noi".

 

Con la Dinamo Kiev ci sarà il tridente?

"Non penso. Morata è squalificato in campionato, meglio che giochi lui con Dybala che si prepara per il derby".

Pirlo a Sky: "Critiche? Fa piacere, significa che do fastidio"

leggi anche

Chiellini si ferma ancora: salta Champions e derby

Pirlo ha poi parlato anche ai microfoni di Sky Sport.

 

Arbitrerà una donna, cosa ne pensi?

"È un passo in avanti, è un arbitro bravo e l'ha dimostrato nelle precedenti occasioni. Siamo contenti che adesso non ci sia più questa differenza tra uomo e donna e che avremo la possibilità di sperimentare".

 

Potremo vedere qualche cambiamento in difesa?

"Chiellini non è recuperato, ha avuto un risentimento all'altra coscia. Demiral è rientrato, Alex Sandro anche e faremo delle rotazioni, facendo riposare Cuadrado e Danilo".

 

Verrà preservato Dybala?

"Sì, partirà dalla panchina. Anche perché Morata è squalificato in campionato e non rischieremo di perdere un altro giocatore".

 

Kulusevski titolare?

"Non lo so, vedremo anche in base a chi giocherà in fase difensiva. Ma, ripeto, è un calciatore importante, che ha bisogno di crescere con un percorso giusto, come hanno fatto in passato anche Dybala e Morata. Giocherà tante partita e ha bisogno solo di trovare la giusta continuità".

 

Qual è il significato di questa partita?

"È importante per la nostra crescita, dopo il pareggio di Benevento ne abbiamo bisogno. Dobbiamo migliorare quello che noi abbiamo in testa, quindi è necessario intraprendere un percorso di continuità, quello che non stiamo avendo in questo periodo".

 

Inizia ad arrivare qualche critica...

"Sono abituato. Fa piacere, significa che do fastidio. Ma sono abituato a questo da tanti anni".

Alex Sandro: "Stiamo migliorando, mancano solo i risultati"

leggi anche

Juventus-Dinamo Kiev: arbitra Stephanie Frappart

Anche Alex Sandro è intervenuto in conferenza stampa.

 

Cosa manca a questa Juve?

"Solo i risultati. Stiamo lavorando benissimo e siamo in crescita, ma quando la Juve non vince tutti iniziano a parlare. Siamo sulla strada giusta, ogni giorno mi sento meglio".

 

Cosa è cambiato con Pirlo?

"Il modo di giocare, ma la sua mentalità l'abbiamo capita dal primo momento. Miglioriamo giorno dopo giorno, lavoriamo bene e ci conosciamo sempre più".

 

Cosa vi aspettate dalla gara con la Dinamo Kiev?

"Mi piacerebbe vedere un bel gioco, con e senza palla. Penso che faremo una grande partita".

 

Quanto è stato difficile il periodo dell'infortunio?

"Non sono stato fuori così tanto tempo. Ho recuperato bene e ora mi sento meglio, sono pronto per giocare".

 

Che pericoli ci sono in questa partita?

"In Champions bisogna fare sempre attenzione, hanno giocatori forti e sarà sicuramente una gara difficile"

 

Cosa può darvi questa gara dal punto di vista dell'esperienza?

"La responsabilità è sempre la stessa, sia per i giovani che per i più vecchi. Farò del mio meglio, ma sono sicuro che tutti hanno l'esperienza giusta e la voglia di dimostrare quello che vogliono".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.