Mbappè dopo Barça-Psg: "Possiamo crescere. Il mio futuro? Questa maglia è nel mio cuore"

il protagonista
©Getty

Il campione francese conquista il Camp Nou con una tripletta che permette al Psg di ipotecare il passaggio ai quarti di Champions League: "Partita magnifica, ma non abbiamo ancora fatto nulla. Abbiamo avuto dei problemi negli scorsi mesi e anche adesso non siamo ancora al massimo della forma". E sul futuro: "Penso a lungo termine ma il Psg è nel mio cuore, qui sono felice"

BARCELLONA-PSG 1-4, GOL E HIGHLIGHTS

Più che una vittoria un trionfo, quello che il Paris Saint-Germain ha ottenuto sul campo del Barcellona. Un 4-1 al Camp Nou firmato Kylian Mbappè, autore di una tripletta che ha letteralmente messo ko i blaugrana. L'attaccante francese ha raccontato le sue sensazioni al termine del match: "Siamo molto contenti, era una partita molto importante per noi. Volevamo vincere e ci siamo riusciti in grande stile. Pochettino ha fatto un lavoro meraviglioso da quando è arrivato, proseguendo anche il percorso straordinario dell'anno scorso con Tuchel. Ci sono state delle difficoltà per via del Covid e per la mancata preparazione estiva. Ora stiamo migliorando, ma non ci sentiamo ancora al massimo della nostra forma fisica. Possiamo ancora crescere per migliorare ulteriormente le nostre prestazioni. Partita magnifica, ma non abbiamo ancora fatto nulla".

"Futuro? Questa maglia è nel mio cuore, qui sono felice"

leggi anche

Neymar: "Barça? Tra le top 3 che vorrei giocare"

Una vittoria che sa anche di passaggio di consegne. Tripletta di Mbappè davanti agli occhi di Leo Messi. Dal più grande campione degli ultimi anni a quello che lo potrebbe essere da qui in avanti: "Sono molto contento, ho sempre voluto dare il meglio per il Paris Saint-Germain perchè è una maglia che è nel mio cuore. Non sempre mi riesce di dare il mio meglio, ma non mi nasconderò mai e darò sempre il massimo per questa squadra. Il mio futuro? Sarebbe stupido decidere il mio futuro basandomi su una singola partita. La verità è che si tratta di pensare a lungo termine e ho sempre detto che sono felice qui". E adesso la testa va sui prossimi impegni: "Siamo concentrati sui nostri obiettivi, abbiamo una partita importante in campionato, competizione nella quale non abbiamo margini di errore perchè non siamo in testa. Il segreto per vincere sarà la continuità".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche