Liverpool, Klopp: "Prestazione positiva ma qualificazione persa a Madrid"

champions

L'allenatore del Liverpool analizza con serenità ma con un po' di dispiacere il pari di Anfield contro il Real che vale l'eliminazione dalla Champions: "Abbiamo fatto una prestazione positiva ma non abbiamo segnato e dobbiamo accettare quanto è successo"

C'è rammarico nella parole di Jurgen Klopp al termine della gara pareggiata ad Anfield per 0-0 contro il Real Madrid che non ha permesso al Liverpool di qualificarsi per le semifinali di Champions League: "Abbiamo fatto una prestazione positiva rispetto all’andata - dice - Ma la qualificazione l’abbiamo persa a Madrid. Sicuramente abbiamo messo in difficoltà il Real, siamo stati aggressivi e abbiamo avuto grandissime occasioni, bastava davvero poco. Volevamo chiudere in vantaggio il primo tempo, sarebbe stato diverso. Alla fine non abbiamo segnato, con la loro esperienza sono riusciti ad abbassare il ritmo e gestire la partita".

"Tante palle gol create e non sfruttate"

approfondimento

Il Liverpool non passa, 0-0 e Real in semifinale

Una stagione complicata quella vissuta dal Liverpool: "È un po’ in tutto l'anno che manchiamo  nelle conclusioni - spiega - In tante gare non abbiamo sfruttato le palle gol create, dobbiamo accettare quanto è successo. Sappiamo che il concludere bene o meno può condizionare la partita. Potevamo fare meglio, abbiamo dominato nel primo tempo, ma loro nella ripresa hanno mantenuto di più il possesso".