Real Madrid, Zidane: "Basta parlare di Superlega, concentrati sul match contro il Chelsea"

champions

L’allenatore degli spagnoli in conferenza: "Restiamo concentrati sulla partita, non dobbiamo pensare al resto". Tuchel carica i suoi: "È un buon momento per affrontarli, siamo compatti. Voglio vedere la nostra miglior versione"

REAL MADRID-CHELSEA LIVE

Real Madrid e Chelsea si affronteranno nella doppia sfida che vale l’accesso alla finale di Champions League. Eppure la presenza di entrambe le squadre era stata messa in discussione dal ruolo avuto nel lancio della Superlega. "È assurdo pensarlo. Da fuori se ne parla molto, noi non possiamo controllare le chiacchiere e io mi concentro sulla partita col Chelsea. Ma la mia opinione è che tutti vogliamo vedere il Real in Champions. Se appoggio il presidente Perez? Lui sa come la penso. Non vorrei più sentir parlare di questa cosa, perché se cominciamo a pensarci siamo fregati, e ci incartiamo. Domani abbiamo una partita, e dobbiamo concentrarci su questo e pensare a giocare" ha subito avvisato Zinedine Zidane in conferenza. Addirittura qualcuno ha ipotizzato un arbitraggio avverso di proposito: "L'arbitro farà il suo lavoro e noi giocheremo al calcio. Se ci mettessimo a pensare a cose che esulano dal contesto del campo, ci complicheremmo la vita da soli". 

Zidane: "Torna Hazard, Mendy out"

vedi anche

Ceferin: "Via dalla Superlega o niente Champions"

In vista della partita, Zidane potrà contare su Eden Hazard, il grande ex: "Eden è disponibile, Kroos giocherà mentre Mendy non ce la fa. Sia il Chelsea che noi abbiamo meritato di arrivare in semifinale, abbiamo fatto entrambi il nostro lavoro e anche loro hanno una certa esperienza nelle coppe. Sarà una partita complicata, dovremo stare molto attenti e difendere bene".

Tuchel: "È il momento giusto per sfidare il Real"

Le sensazioni della vigilia sono positive, in casa Chelsea. "Voglio vedere la nostra miglior versione contro il Real Madrid, è un buon momento per una partita così. Avverto la compattezza giusta nella squadra" ha spiegato Thomas Tuchel nella conferenza di presentazione della partita. Inevitabili le domande sulla Superlega, considerando anche la durezza con cui è stata accolto il progetto dai tifosi dei Blues: "Tutti fanno errori, quando si guida un club può capitare di fare cose che non piacciano alle persone. Sono molto grato per il mio percorso da allenatore, non l'ho mai dato per scontato e per questo mi sento fortunato. Il prossimo obiettivo è mantenersi a certi livelli". Per quanto riguarda l’infermeria, "soltanto Kovacic non ci sarà, gli altri sono tutti disponibili".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche