Champions League, partite e curiosità sulla sesta e ultima giornata

Champions League
Salah Kessie

Concluso il turno di campionato, tornano a essere protagoniste le coppe europee: si parte con la due giorni di Champions League, con Atalanta e Milan che vanno alla ricerca del passaggio agli ottavi di finale, già ottenuto da Inter e Juventus che proveranno in questo ultimo turno a qualificarsi come prime nei rispettivi gironi

MILAN-LIVERPOOL LIVE - REAL MADRID-INTER LIVE

Paris Saint Germain-Club Brugge, martedì 7 dicembre, ore 18.45

Il Paris Saint-Germain è imbattuto in tre precedenti incontri con il Club Brugge in Champions League (2V, 1N), inclusa una vittoria nell'unica occasione in cui ha ospitato la squadra belga (1-0 nel novembre 2019). Le due vittorie del Club Brugge contro avversari francesi in Coppa dei Campioni/Champions League sono state entrambe contro il Monaco, con i successi separati da 30 anni (1-0 nell'ottobre 1988 e 4-0 nel novembre 2018). Nel complesso, la squadra belga ha vinto solo due volte in nove incontri complessivi con avversari francesi nelle due competizioni (2N, 5P). Il Paris Saint-Germain ha perso solo uno dei 13 incontri con avversari del Belgio in competizioni europee (7V, 5N) ed è imbattuto negli ultimi 11 dopo l’unica sconfitta – 0-3 contro il Waterschei Thor in Coppa delle Coppe nel marzo 1983.

Lipsia-Manchester City, martedì 7 dicembre, ore 18.45

Il Lipsia ha perso il suo unico precedente con il Manchester City, subendo sei gol nella sconfitta per 6-3 all'Etihad Stadium a settembre. Quella rimane l'unica volta in cui ha subito più di cinque gol in una gara in una competizione europea. Il Manchester City è imbattuto da 14 partite contro avversarie tedesche in Champions League (13V, 1N), serie iniziata a novembre 2014 con la vittoria per 3-2 sul Bayern Monaco. Nel parziale, ha vinto le ultime nove di fila, segnando 28 gol e subendone solo nove. Dopo aver vinto tre delle prime quattro partite contro squadre inglesi in Champions League (1P), tutte nel 2020, il Lipsia ha perso tutte le ultime tre: due contro il Liverpool e una in questa stagione contro il Manchester City.

Milan-Liverpool, martedì 7 dicembre, ore 21.00

Questo sarà il quarto incontro ufficiale tra Milan e Liverpool, tutti i tre precedenti sono stati disputati in Champions League: un successo per parte e un pareggio, arrivato nella finale del 2005 – match poi vinto dal Liverpool alla lotteria dei rigori. I precedenti tre incontri tra Milan e Liverpool hanno visto un totale di 14 reti segnate (compresi i tempi supplementari), con entrambe le squadre che ne hanno realizzato sette gol a testa. I Reds hanno vinto 3-2 nella sfida della prima giornata di questa Champions League ad Anfield a settembre. L’ultimo successo del Milan contro una squadra inglese in una competizione europea risale al febbraio 2012, quando vinse 4-0 contro l'Arsenal negli ottavi di finale di Champions League. I rossoneri non hanno infatti mai vinto nelle ultime sei sfide con squadre inglesi (1N, 5P).

Porto-Atletico Madrid, martedì 7 dicembre, ore 21.00

Decimo incrocio tra Porto e Atlético Madrid in competizioni europee, con la squadra spagnola in vantaggio per tre vittorie a due (4N). Il Porto non ha vinto alcuna delle ultime tre sfide contro l’Atlético, perdendone due e pareggiando per 0-0 il match di andata di questa stagione. Il Porto ha perso soltanto una delle precedenti quattro partite casalinghe contro l'Atlético Madrid (1V, 2N); tuttavia, questa sconfitta è arrivata proprio nell'ultimo confronto interno: 1-2, nell'ottobre 2013, in Champions League. Prima di questo KO, la squadra portoghese aveva tenuto la porta inviolata in ciascuno dei primi tre match casalinghi contro gli spagnoli. Dopo aver perso entrambe le gare della Champions League 2009/10 contro il Porto, l'Atlético Madrid ha subito soltanto una sconfitta nelle ultime cinque partite contro squadre portoghesi nella competizione (3V, 1N): quella contro il Benfica, nel settembre 2015 (1-2).

Borussia Dortmund-Besiktas, martedì 7 dicembre, ore 21.00

Il Borussia Dortmund ha un record del 100% di vittorie contro il Besiktas in competizioni europee, avendo vinto tutti e tre gli incontri finora: 1-0 in trasferta e 2-1 in casa nella Coppa delle Coppe 1989-90 e 2-1 in trasferta nella gara d’andata di questa Champions League. Questa sarà la prima trasferta del Besiktas contro un avversario tedesco in una competizione europea dalla sconfitta per 0-5 contro il Bayern Monaco nel febbraio 2018 in Champions League. In totale, il Besiktas ha vinto solo una delle sei partite esterne contro squadre tedesche tra tutte le competizioni (1N, 4P). Il Borussia Dortmund ha perso solo uno dei nove incontri con avversari turchi in competizioni europee (7V, 1N), sconfitta arrivata contro il Galatasaray nell'andata degli ottavi di finale della Coppa UEFA 1999-2000 – turno in cui è stato eliminato con un 0-2 complessivo.

Ajax-Sporting Lisbona, martedì 7 dicembre, ore 21.00

Ajax e Sporting CP si sono affrontati in tre precedenti occasioni in competizioni europee: dopo aver perso le prime due nella Coppa UEFA 1988/89, l'Ajax ha vinto 5-1 fuori casa all'inizio di questa Champions League. I precedenti tre incontri tra queste squadre hanno visto un totale di 15 gol segnati (8 per l'Ajax, 7 per lo Sporting CP), con una media di cinque gol a partita. Infatti, nessuna delle due squadre è riuscita a mantenere la porta inviolata in nessuno dei loro tre scontri fino ad oggi. L'Ajax ha perso solo una delle ultime sette partite contro avversari portoghesi in competizioni europee (5V, 1N), rimanendo imbattuto nelle tre partite di questa serie che si sono giocate nel 21° secolo – 1-0 e 1-1 contro il Benfica nel 2018/19 e 5-1 contro lo Sporting CP in questa Champions League.

Real Madrid-Inter, martedì 7 dicembre, ore 21.00

Il Real Madrid ha vinto tutte le ultime tre sfide contro l’Inter in Champions League, tutte a partire dall’inizio della scorsa stagione. Nei 18 confronti fino a questo momento, questa è la striscia più lunga di successi di fila del Real contro una squadra italiana nelle competizioni europee. L’Inter ha vinto solo una delle ultime 11 partite contro avversari spagnoli nelle coppe europee (2-0 vs Getafe in Europa League nell’agosto 2020), con un pareggio e nove sconfitte, comprese tutte le ultime quattro. Il Real Madrid ha vinto sette delle otto sfide casalinghe contro l’Inter nelle competizioni europee (1P). Dalla sconfitta contro i nerazzurri nel 1967 in Coppa Campioni, ha ottenuto il successo nelle ultime cinque di fila segnando sempre almeno due gol (17 in totale).

Shakhtar Donetsk-Sheriff Tiraspol, martedì 7 dicembre, ore 21.00

Questo sarà il quarto incontro tra Shakhtar Donetsk e Sheriff Tiraspol in una competizione europea (incluse le qualificazioni); nei tre precedenti una vittoria a testa e un pareggio. Lo Sheriff Tiraspol ha vinto 2-0 contro lo Shakhtar Donetsk all'inizio di questa Champions League – escludendo le qualificazioni, la squadra moldava potrebbe vincere due incontri consecutivi contro una singola avversaria per la prima volta in una competizione europea. Lo Shakhtar Dontesk ha vinto solo una delle ultime 11 partite casalinghe di Champions League (5N, 5P) e non è riuscito a segnare in sette di queste, incluse le due disputate nella competizione in corso (1N, 1P).

Juventus-Malmoe, mercoledì 8 dicembre, ore 18.45

La Juventus ha un record del 100% contro il Malmö nelle competizioni europee (tre vittorie con clean sheet nelle tre sfide giocate). Nella storia della Champions League, solo il Barcellona ha vinto le prime quattro partite contro un singolo avversario senza subire gol (contro il BATE Borisov tra il 2011 e il 2015). Il Malmö ha vinto solo uno degli ultimi otto incontri con avversarie italiane in Coppa dei Campioni/ Champions League (1N, 3P) con l’unica vittoria che risale al settembre 1989 contro l'Inter. Da allora la squadra svedese non ha più trovato la vittoria nei quattro incontri seguenti disputati in queste competizioni (1N, 3P) perdendo ognuna delle ultime tre sfide contro la Juventus. La Juventus ha vinto ciascuna delle ultime cinque partite casalinghe di Champions League. Solo una volta nel corso del 21° secolo i bianconeri hanno registrato una serie più lunga di vittorie casalinghe consecutive nella competizione (sei tra dicembre 2016 e ottobre 2017).

Zenit San Pietroburgo-Chelsea, mercoledì 8 dicembre, ore 18.45

L'unico precedente tra Zenit San Pietroburgo e Chelsea è avvenuto all'inizio di questa Champions League, con i Blues che hanno vinto 1-0 a Stamford Bridge grazie alla rete di Romelu Lukaku nel secondo tempo. Questa è la terza volta che lo Zenit San Pietroburgo ospita avversari inglesi in competizioni europee; ha vinto nelle due precedenti occasioni – 1-0 contro il Bradford City in Coppa UEFA Intertoto nel luglio 2000 e 2-0 contro il Liverpool in Europa League nel febbraio 2013. Il Chelsea ha vinto ognuna delle tre trasferte contro avversarie russe in Champions League, l'ultima per 4-0 contro il Krasnodar nell'ottobre 2020. Oltre a vincere tutte e tre le partite, i Blues hanno anche sempre mantenuto la porta inviolata.

Benfica-Dinamo Kiev, mercoledì 8 dicembre, ore 21.00

Dopo aver perso il suo primo incontro in assoluto con la Dynamo Kiev in una competizione europea (0-1 nel novembre 1991), il Benfica è imbattuto da quattro partite contro la formazione ucraina (3V, 1N), sempre in Coppa dei Campioni/Champions League. La Dynamo Kiev ha perso entrambe le trasferte contro il Benfica in competizioni europee fino ad oggi, perdendo 0-5 nell’aprile 1992 e 0-1 nel novembre 2016 – entrambe durante la fase a gironi di Coppa dei Campioni/Champions League. Il Benfica ha mantenuto la porta inviolata in ciascuna delle ultime quattro partite contro la Dynamo Kiev in Coppa dei Campioni/ Champions League (3V, 1N), segnando otto volte in queste partite. Tuttavia, l'andata di questa stagione si è conclusa con un pareggio a reti inviolate.

Bayern Monaco-Barcellona, mercoledì 8 dicembre, ore 21.00

Il Bayern Monaco ha vinto tutte le ultime tre partite contro il Barcellona nelle coppe europee (3-2 a maggio 2015, 8-2 nell’agosto 2020 e 3-0 lo scorso settembre), già la propria striscia più lunga di successi di fila per una squadra contro il Barcellona nella storia della Coppa Campioni/Champions League. Il Barcellona ha perso solo due delle ultime 13 trasferte contro squadre tedesche in Champions League (6V, 5N) ed è imbattuto nelle ultime tre (1V, 2N). Le due sconfitte sono arrivate sempre contro il Bayern Monaco, nel 2012/13 e nel 2014/15. Il Bayern Monaco è imbattuto in casa da cinque partite contro il Barcellona in coppe europee (3V, 2N) e ha vinto le due più recenti – 4-0 nell’aprile 2013 e 3-2 nel maggio 2015. Entrambe le sfide valevano per una semifinale di Champions League.

Manchester United-Young Boys, mercoledì 8 dicembre, ore 21.00

Quarto confronto in Champions League tra Manchester United e Young Boys – i Red Devils hanno vinto i primi due nella fase a girone 2018/19, prima di perdere 1-2 in trasferta nella gara d’andata di questa stagione. Le squadre svizzere hanno vinto solo due delle ultime 27 trasferte contro squadre inglesi in competizioni europee (8N, 17P), entrambi i successi portano la firma del Basilea – 2-1 vs Chelsea nel settembre 2013 e 2-1 contro il Manchester City nel marzo 2018. Lo Young Boys non ha mai vinto nei quattro precedenti, pareggiando una volta e perdendo tre. Dopo la sconfitta contro lo Young Boys alla prima giornata di questa Champions League, il Manchester United è rimasto imbattuto nelle ultime quattro partite nella competizione (3V, 1N) – non evita la sconfitta per cinque gare di fila in Champions dai gironi 2013/14 con David Moyes in panchina (sei), con quattro successi e due pareggi.

Atalanta-Villarreal, mercoledì 8 dicembre, ore 21.00

L’unico precedente tra Atalanta e Villarreal è il pareggio 2-2 al La Ceramica in questa Champions League. Nelle cinque partite dell’Atalanta contro squadre spagnole in Champions League sono stati realizzati 21 gol (11 a favore, 10 contro), in media 4.2 gol a partita. Solamente in una di queste una delle due squadre ha mantenuto la porta inviolata: lo scorso febbraio quando il Real Madrid ha battuto 1-0 i nerazzurri. Il primo posto nel gruppo F è già deciso ed è stato conquistato dal Manchester United, ma la seconda piazza è ancora possibile per entrambe le squadre in questa sfida – il modello di pronostici di Stats Perform dà al Villarreal il 65.3% di possibilità di passare il turno contro il 34.7% per l’Atalanta.

Salisburgo-Siviglia, mercoledì 8 dicembre, ore 21.00

Questo sarà il quarto incontro tra Salisburgo e Siviglia in una competizione europea: la squadra austriaca non è riuscita a vincere nessuno dei tre precedenti finora (1N, 2P), anche se è riuscita ad evitare la sconfitta nell'ultimo incontro, pareggiando 1-1 all'inizio di questa edizione di UEFA Champions League. Il Siviglia ha un solo precedente in trasferta contro il Salisburgo in competizioni europee, un successo 2-0 al primo turno di Coppa UEFA nell'ottobre 2008, grazie a una doppietta di Frédéric Kanouté. Il Salisburgo ha ottenuto solo una vittoria negli ultimi 11 incontri contro avversarie spagnole tra UEFA Champions League ed Europa League (3N, 7P), successo arrivato in casa contro la Real Sociedad nel febbraio 2018. Gli austriaci non hanno ottenuto vittorie nelle ultime cinque sfide contro queste avversarie, racimolando un pareggio e quattro sconfitte.

Wolfsburg-Lille, mercoledì 8 dicembre, ore 21.00

Il Wolfsburg è imbattuto nei tre precedenti con il Lille in competizioni europee (1V, 2N), tuttavia la partita di Champions League di questa stagione tra le due squadre a settembre si è conclusa con un pareggio a reti inviolate. Il Lille ha segnato solo un gol nelle precedenti tre partite contro il Wolfsburg in competizioni europee, mentre non è riuscito a trovare la rete negli ultimi due incontri: sconfitta 0-3 in Europa League a dicembre 2014 e 0-0 in questa stagione di Champions League. Dall'inizio della stagione 2014-15, il Wolfsburg è rimasto imbattuto nelle ultime cinque partite contro avversarie francesi in competizioni europee (2V, 3N). In precedenza, aveva giocato otto gare senza vittorie contro le squadre francesi in tutte le competizioni (3N, 5P).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche