Real Madrid, Ancelotti: "Vogliamo vincere di nuovo la Champions. Formazione già decisa"

Champions League

L'allenatore dei Blancos ha presentato a Sky Sport il match di Champions League contro il Lipsia: "Sarà fondamentale la difesa, con il nuovo allenatore hanno cambiato atteggiamento e sono molto pericolosi in attacco. L'obiettivo è vincere la Champions League come lo scorso anno. Ho già deciso la formazione, Rodrygo gioca"

Dopo il successo in casa del Celtic nella prima giornata del gruppo F, il Real Madrid mercoledì sera alle 21 ospiterà il Lipsia per provare a consolidare il primo posto nel girone di Champions League. Ancelotti, dopo il successo nella scorsa edizione, spera di ripetersi anche quest'anno: "È una competizione che sentiamo tanto, è molto importante - ha dichiarato a Sky Sport. Siamo contenti di poter tornare a giocarla al Bernabeu, speriamo di poter ripetere quanto fatto lo scorso anno". I tedeschi hanno da poco cambiato allenatore, con Rose che ha preso il posto di Tedesco: "Quello visto contro il Dortmund è un Lipsia pericoloso, temibile. Dopo il cambio in panchina hanno cambiato atteggiamento, i giocatori sono più attenti e motivati. La squadra ha molta qualità davanti, da Werner a Forsberg, Nkunku e Szoboszlai. Ne ho parlato con Rudiger, domani l'aspetto difensivo sarà molto importante".

"Rodrygo dall'inizio, Valverde giocatore completo"

leggi anche

Juventus, Alex Sandro out contro il Benfica

Ancelotti non avrà a disposizione Karim Benzema, fermo per un problema muscolare, ma potrà contare su diversi giovani promettenti a partire da Valverde: "Federico è un giocatore completo, un centrocampista che a volte sfruttiamo come ala perché ha grande dinamismo ed energia. Ci aiuta molto sia in fase offensiva che in quella difensiva. Se i giovani stanno venendo su così bene è perché possono prendere esempio dai più vecchi che sono dei leader eccezionali: Modric, Benzema, Kroos". L'allenatore dei Blancos ha già deciso chi giocherà contro i tedeschi: "Ho le idee ben chiare sulla formazione da schierare. Rodrygo giocherà dall'inizio, ancora non ho deciso in che posizione".