Onana in Coppa d'Africa: in Camerun-Burkina Faso un errore e una super parata

COPPA D'AFRICA

Il futuro portiere dell'Inter ha causato il vantaggio del Burkina Faso con un'uscita a vuoto, ma nella ripresa si è riscattato con una grande parata dopo che il Camerun aveva ribaltato il risultato. Esordio dai due volti per il classe 1996, che prima della partita aveva incontrato l'ex nerazzurro Samuel Eto'o

Il Camerun ha vinto la gara inaugurale in Coppa d'Africa contro il Burkina Faso, ma per André Onana è stata una partita dai due volti. L'ha conclusa con il sorriso per l'importante successo, ottenuto anche grazie alle sue parate nella ripresa e, soprattutto, a una doppietta di Aboubakar nel finale di primo tempo che ha ribaltato l'iniziale vantaggio ospite siglato da Sangare. Un gol, quello del Burkina Faso, arrivato con la complicità dello stesso Onana. Il portiere classe 1996, che il primo luglio diventerà un nuovo giocatore dell'Inter (prima della Coppa d'Africa ha già superato le visite mediche, firmerà un contratto di 5 anni), è uscito a vuoto su un cross dalla destra, lasciando la porta libera per il gol di Sangare. Un episodio che ha spaventato il Camerun, bravo poi a reagire e a ribaltare immediatamente il risultato. Nella ripresa il Burkina Faso ha cercato il pareggio, ma è stato fermato anche dallo stesso Onana, soprattutto in apertura di secondo tempo: il prossimo portiere dell'Inter è stato bravo a respingere d'istinto un pericoloso tiro ravvicinato, salvando la porta del Camerun. Un pronto riscatto per l'errore del primo tempo, decisivo per portare il risultato favorevole di 2-1 fino al 90'.  

I numeri di Onana in stagione

leggi anche

Coppa d'Africa: il Camerun vince match inaugurale

Il portiere camerunese potrebbe inizialmente aver pagato anche la lunga assenza dai campi, considerando che praticamente è quasi un anno che non gioca. Onana, infatti, in questa stagione ha collezionato appena due presenze con la maglia dell'Ajax. Dopo il rientro dalla squalifica per doping è stato relegato al ruolo di riserva, con il 38enne Pasveer che si è ritrovato a fare il titolare dopo l'infortunio di Stekelenburg. Per Onana zero presenze fin qui in Eredivisie, da quando è tornato è rimasto sempre in panchina. Una sola partita in Champions League, quella vinta per 2-1 contro il Besiktas alla quinta giornata della fase a gironi. La seconda presenza stagionale, invece, l'ha collezionata in Coppa d'Olanda, nel successo per 4-0 contro il Barendrecht. Quella contro il Burkina Faso, quindi, è stata solamente la terza presenza in questa stagione, successiva a una lunga inattività.  

Ct Camerun: "È felice e può far bene all'Inter"

approfondimento

I colpi a zero più preziosi dell'Inter: Onana 5°

Del futuro di Onana in nerazzurro ne ha parlato anche Toni Conçeiçao, Ct del Camerun: "Mi ha detto di essere molto felice, spero riesca a imporsi nell'Inter e nel calcio italiano perché ha le capacità per riuscirci – le sue parole – È soddisfatto e si sente bene, spero riesca a fare bene anche il club nerazzurro perché i risultati di squadra sono fondamentali anche a livello individuale. In questo modo anche io avrò a disposizione un giocatore con grande fiducia nei propri mezzi quando verrà in Nazionale. Sapevo che prima o poi avrebbe firmato con l'Inter, la verità è che ora è successo e non c'è molto da dire. È felice, continuerà il suo percorso di crescita. Quando un giocatore è così sereno significa che farà bene in futuro".

Passato e futuro: la foto con Eto'o

approfondimento

I più "preziosi" della Coppa d'Africa. CLASSIFICA

Il Camerun, squadra del paese ospitante, è accompagnata quotidianamente dal presidente della Federazione, un certo Samuel Eto'o. L'ex attaccante ricopre questo ruolo dal mese di dicembre, una carica prestigiosa che ha voluto fortemente per contribuire al miglioramento del calcio nella sua nazionale. E lo stesso Onana, prima di iniziare l'avventura in Coppa d'Africa, ha postato una foto con Samuel Eto', scrivendo queste parole: "Domenica inizia il sogno, auguro a tutte le squadre buona fortuna e a tutti i tifosi di godersi questo meraviglioso paese, il Camerun. Siamo pronti a lottare per la nostra nazione. Signor presidente, non vediamo l'ora di festeggiare il nostro primo successo", recita la didascalia del post. Il passato (glorioso) dell'Inter e il futuro della porta nerazzurra: Samuel Eto'o e André Onana insieme per provare a trascinare questo Camerun in Coppa d'Africa.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche