Calciomercato Milan, Gattuso: "Higuain? Fosse per me, lo chiuderei a casa mia"

Coppa Italia

Così l'allenatore rossonero dopo la vittoria con la Samp: "Non era facile. Higuain? Se dipendesse da me lo chiudere a casa mia". Poi su Lucas Paquetà, alla prima con la nuova maglia: "Mi è piaciuto molto"

MERCATO LIVE: LE TRATTATIVE DEL 13 GENNAIO

DOPPIO CUTRONE, IL MILAN VOLA AI QUARTI

Il Milan ne fa due alla Samp e vola ai quarti di finale: "I ragazzi sono stati bravi, ci sono partite in cui si fa fatica ma Cutrone e Conti ci hanno dato qualità". Decisivo Patrick, doppietta nei supplementari: "Sono contento perché si sono aiutati, è stata una prestazione positiva. Non era facile giocare contro la Samp". Intervenuto su Milan TV a fine partita, Gattuso ha parlato della vittoria e della prestazione dei suoi ragazzi. 

"Higuain? Se dipendesse da me lo chiuderei a casa mia"

Un commento su Higuain: "Se non lo avessi visto in condizione non lo avrei fatto giocare. Ci diciamo le cose in faccia. C’è grande onestà. Quando un giocatore fa delle scelte, poi è anche difficile poter convincerlo". Capitolo futuro: "In questo momento Higuain è un giocatore del Milan, oggi l'ho visto vivo e ce lo teniamo stretto. Non so cosa succederà. Ci diremo le cose in faccia e da lui voglio lo stesso atteggiamento". Infine, un altro passaggio sul Pipita, stavolta in conferenza: "La testa è del giocatore, non è la mia. Non ho capito quali sono i suoi malumori, perchè vedo un ragazzo contento, coinvolto nello spogliatoio. Vediamo, magari segnerà facendoci alzare un trofeo. Se dipendesse da me lo chiuderei a casa mia e gli darei da mangiare, tenendolo da me".

"Paquetà mi è piaciuto, sa come muoversi"

Un commento sulla prima partita del brasiliano con la maglia del Milan: "Mi è piaciuto il secondo tempo, ha fatto vedere buoni inserimenti. Sa muoversi, è un brasiliano atipico perché è bravo nei movimenti. Sono contento per lui". Testa alla finale di Supercoppa contro la Juventus: "Dobbiamo recuperare le energie, abbiamo un aereo privato e speriamo di riuscirsi. La partita sarà importante, ci può aiutare".

Cutrone: "Felice per i gol, ora testa alla Supercoppa"

Sempre lui, sempre Cutrone. Entra, segna e manda il Milan ai quarti di Coppa Italia con una doppietta delle sue, 9 gol stagionali per lui: "Sono contentissimo per i due gol, soprattutto di aver passato il turno, sono felice di aver aiutato i compagni". Testa alla Supercoppa Italiana contro la Juventus, in programma il 16 gennaio: "Sto bene, stiamo bene tutti, le finali sono da preparare al meglio e cercheremo di farlo bene". 

I più letti