Fiorentina-Roma, Di Francesco: "Occhio a Muriel, non possiamo permetterci più errori"

Coppa Italia

Di Francesco ha presentato la sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina, valida per i quarti di finale: "A Bergamo siamo stati deficitari sotto tutti i punti di vista , non ce lo possiamo permettere. Attenzione a Muriel, l'ho avuto a Lecce: è un giocatore con grandissime potenzialità, quando è in giornata è veramente straordinario"

FIORENTINA-ROMA LIVE

TOTTI CARICA LA ROMA

ROMA, SONDAGGIO PER ILICIC

"Ci teniamo tanto alla Coppa Italia, c’è voglia di andare avanti. Cercheremo di conquistare la semifinale, sapendo che giochiamo fuori casa davanti a tanti tifosi viola". Così l’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, alla vigilia della trasferta con la Fiorentina valida per i quarti di Coppa Italia. I giallorossi sono reduci dal pareggio per 3-3 contro l'Atalanta. "A Bergamo abbiamo fatto un grande primo tempo, invece nella ripresa siamo stati deficitari sotto tutti i punti di vista e non ce lo possiamo permettere – spiega l’allenatore a Roma Tv -. Dobbiamo crescere, specialmente in una partita secca, dove abbiamo pochissimi margini di errore". Di Francesco si è anche soffermato sull'arrivo di Muriel a Firenze. "A livello tattico hanno cambiato poco, giocano allo stesso modo, però lui è un giocatore che accende un po’ l'entusiasmo con le sue giocate. Io l'ho avuto a Lecce giovanissimo, ha delle grandissime potenzialità, quando è in giornata è veramente straordinario. Mi auguro che non sia così contro di noi…”, conclude Di Francesco.  

I più letti