Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 agosto 2019

Potenza, che gesto: perde con il Pisa in Coppa Italia ma lascia spogliatoio pulito. FOTO

print-icon
com

Il club rossoblù, dopo la pesante sconfitta con il Pisa in Coppa Italia, ha lasciato lo spogliatoio ospiti dell'Arena in perfette condizioni: "Mai visto un gesto del genere", ha commentato uno steward dello stadio: "Gli spazi, i luoghi che noi utilizziamo sono la nostra casa. Per questo motivo devono essere lasciati nello stesso modo in cui sono stati trovati", le parole del Potenza

GLI ORARI DEL TERZO TURNO

MONDIALI 2018, IL PRECEDENTE DEL GIAPPONE

Perché si può perdere sul campo, ma tornare ugualmente a casa da vincenti. Lo sa il Potenza Calcio, che è stato eliminato dal Pisa in Coppa Italia ma non senza meritarsi gli applausi di tutti nonostante il pesante 3-0 subito all'Arena. La delusione per il ko, infatti, non ha impedito alla squadra di Giuseppe Raffaele di lasciare lo spogliatoio totalmente pulito. Splendente, senza alcun tipo di sporcizia a terra. A rendere pubblico il gesto ci ha pensato uno steward dello stadio con un post sulla propria bacheca Facebook: "In questi anni non ho mai visto un gesto di tale civiltà e educazione - ha commentato - complimenti Potenza Calcio per come avete lasciato lo spogliatoio". Il club lucano, a sua volta, ha pubblicato alcune foto, che ritraggono un magazziniere mentre pulisce lo spogliatoio. Alla cui porta è stato poi appeso un bigliettino: "#Noi siamoPotenza non è solo uno slogan ma un modus operandi. Gli spazi, i luoghi che noi utilizziamo di volta in volta sono la nostra casa. Per questo motivo, infatti, tali ambienti devono essere lasciati nello stesso modo in cui sono stati trovati. È per noi quindi una consuetudine quella di lasciare pulito, senza distinzione di stadio o di città, o di squadra ospitante; neppure il risultato ci condiziona. Grazie a voi per l’accoglienza".

Il precedente del Giappone

Il Potenza si inserisce dunque nella lista di coloro che si sono distinti per aver lasciato uno spogliatoio in perfette condizioni. Un gesto simile lo aveva fatto il Giappone dopo la partita persa con il Belgio agli ottavi di finale dei Mondiali in Russia nel 2018. I nipponici, avanti di due reti e poi sconfitti 3-2, vollero dare un grande esempio di sportività lasciando lo spogliatoio della Rostov Arena tirato a lucido. Anche in quel caso il tutto fu condito con un biglietto di ringraziamenti nei confronti degli organizzatori.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi