Juventus-Genoa di Coppa Italia, Pirlo: "Ko con la Fiorentina ci ha compattato"

Coppa Italia

L'allenatore bianconero presenta gli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Genoa: "Vincere per provare ad arrivare in fondo, ma non sarà una gara facile. Chiellini e Buffon giocheranno. Il ko con la Fiorentina è stato un fulmine a ciel sereno, ma siamo ripartiti più determinati"

JUVE-GENOA LIVE

"Sarà una partita importante. Inizia la Coppa Italia, sappiamo che quando la competizione entra nel vivo piace a tutti giocarla e per arrivare in fondo bisogna vincere la partita di domani sera". Andrea Pirlo fissa l'obiettivo passaggio turno presentando a Juventus Tv la sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Genoa in programma mercoledì alle ore 20.45 a Torino. "Rispetto a quando l'abbiamo affrontato in campionato, il Genoa è cambiato nell'aggressività. Hanno alzato il baricentro, hanno molta energia, quindi sarà una partita combattuta e difficile da giocare. Nel complesso credo sarà un match simile a quello di Marassi, verranno per difendersi bene e per cercare di ripartire in contropiede. L'abbiamo studiato in questi giorni e l'abbiamo preparata al meglio", le parole dell’allenatore della Juventus.

"Chiellini e Buffon giocheranno"

approfondimento

"CR760" supera Bican: il miglior bomber di sempre

Pirlo che fornisce anche della indicazioni di formazione, annunciando la presenza in campo di Chiellini e Buffon: "Stiamo valutando chi sta bene. Rientrerà Giorgio, che si sta allenando con noi da un po' di tempo, Gigi partirà dall'inizio e poi valuteremo gli altri domattina. In questo inizio di 2021 ha fatto la differenza la forza mentale che abbiamo messo in campo, dovevamo ripartire bene dopo la sconfitta con la Fiorentina, abbiamo chiarito bene quali fossero gli obiettivi e da lì siamo ripartiti con forza cercando di pensare solo a noi stessi".

"Ko con la Fiorentina fulmine a ciel sereno. Ora è una Juve determinata"

approfondimento

Non solo "Moraldo", quando il gol è alternativo

L'allenatore della Juve analizza così il buon momento attraversato dalla sua squadra: "La miglior caratteristica? La determinazione. La voglia di portare a casa il risultato in qualsiasi modo, la concentrazione, non avere alti e bassi durante la partita anche se ogni tanto succede però poi ci ricompattiamo e sappiamo di dover raggiungere il risultato finale". Pirlo che indica nella reazione avuta dopo la sconfitta con la Fiorentina il momento di svolta della sua squadra: "Prima della gara contro i viola avevamo fatto buone gare per intensità e gioco, il ko con la Fiorentina è stato un fulmine a ciel sereno, però capita quando giochi così tante partite. Da lì siamo ripartiti e ci siamo ricompattati", ha concluso Pirlo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche