Inter, Conte: "Dobbiamo essere più cinici. Il Milan non ha solo Ibra"

Coppa Italia

L’allenatore nerazzurro ha parlato alla vigilia del derby di Coppa Italia: "Rispettiamo la competizione, sarà una gara importante per passare il turno. Lautaro e Lukaku? Contento della partecipazione e dell’impegno che mettono". Poi sul Milan: "Non hanno solo Ibrahimovic"

COPPA ITALIA, CALENDARIO E TABELLONE: LE PARTITE DEI QUARTI

INTER-MILAN LIVE

Non è riuscito l’aggancio al Milan nell’ultimo turno di campionato, visto il pareggio sul campo dell’Udinese. Ora, però, l’Inter ha l’occasione di battere i propri rivali sul campo. Dalla lotta scudetto in Serie A alla Coppa Italia, martedì sera Inter e Milan si sfideranno infatti nei quarti della coppa nazionale. Alla vigilia della sfida sono arrivate le parole di Antonio Conte: "Dal punto di vista psicologico c’è in palio il passaggio del turno. Penso che sia questa la cosa più importante in una competizione come la Coppa Italia, di cui abbiamo il massimo rispetto. Bisognerà fare una grande prova di squadra. Lautaro e Lukaku? Sono contento della partecipazione e dell’impegno che mettono durante tutta la gara, poi magari ci sono momenti più o meno fortunati per un attaccante. L’importante è che ci sia sempre grande sacrificio, e da parte loro c’è sempre"

"Il Milan non ha solamente Ibrahimovic"

leggi anche

Derby, Pioli: "Avere pressioni è un privilegio"

Sugli avversari Conte ha dichiarato: "Ibrahimovic è un giocatore importante per il Milan, ma non hanno solo lui. Possiedono tanti giocatori forti e bravi tecnicamente, che stanno facendo cose importanti. Nel derby d’andata ci siamo trovati sotto 2-0, poi abbiamo segnato e abbiamo avuto diverse occasioni per pareggiare. Penso che non solo domani, ma in generale, dobbiamo essere più cinici e determinati soprattutto nell’ultimo passaggio e nella conclusione, ossia in zona gol"

Le ultime sulla formazione dell'Inter: Conte pensa a qualche cambio

leggi anche

Coppa Italia, Valeri arbitra il derby di Milano

"Sarà una partita tra due squadre che sicuramente vorranno superarsi. C’è in palio il passaggio del turno alla semifinale di un trofeo nazionale, perciò sarà dura". Antonio Conte potrebbe cambiare qualcosa rispetto alla formazione base vista in campionato nelle ultime settimane. Novità in attacco ma non solo: Alexis Sanchez potrebbe infatti giocare dall'inizio in attacco, per far rifiatare Lautaro Martinez e affiancare Lukaku. In difesa potrebbe esserci un'occasione per Kolarov, con Bastoni inizialmente in panchina: intoccabili Skriniar e De Vrij davanti a capitan Handanovic. In mezzo al campo, verso la conferma Brozovic, Barella e Vidal, mentre potrebbero iniziare dalla panchina Hakimi e Young sulle fasce: possibili titolari Darmian e Perisic.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.