Juventus-Spal, le probabili formazioni dei quarti di Coppa Italia: Ronaldo non convocato

Coppa Italia

Quarti di finale di Coppa Italia allo Stadium: per la sfida alla Spal, quinta in Serie B, Pirlo studia un robusto turnover e non convoca Ronaldo. Esclusi dall'XI titolare anche Szczesny, Danilo, Bonucci, Chiellini, Bentancur, McKennie e Cuadrado. Torna De Ligt dal 1', chance Fagioli dell'Under 23. Marino risponde con un 3-4-2-1 con Floccari riferimento offensivo

JUVE-SPAL LIVE

Semifinale di Coppa Italia in palio questa sera allo Juventus Stadium tra i bianconeri di Andrea Pirlo e la formazione emiliana allenata da Pasquale Marino. Le due squadre sono separate da 21 posizioni nella classifica del calcio italiano: Juventus quarta in Serie A, Spal quinta in Serie B. Per arrivare alla sfida dello Stadium, la Spal ha eliminato Bari, Crotone, Monza e Sassuolo. La Juve è invece entrata nel tabellone agli ottavi, dove ha superato per 3-2 ai tempi supplementari il Genoa. Sono tre i precedenti in Coppa Italia: 4-1 per la Spal nel 1962, 4-1 per la Juventus due anni dopo e 5-0 bianconero nel 1973, nell’ultimo confronto prima del ritorno tra i grandi della Spal nel 2017. Queste le probabili scelte di Pirlo e Marino. Fischio d'inizio alle 20.45.

Turnover Juve: CR7 non convocato. In difesa Demiral e De Ligt

approfondimento

Alex Sandro è negativo, domani torna in gruppo

Pirlo pensa a un ampio turnover. Non convocato Ronaldo, riposo previsto per Szczesny, Danilo, Bonucci, Chiellini, McKennie, Cuadrado e Arthur, che non saranno dell'11 di partenza. Out anche Bentancur. "Contro il Bologna ha giocato con un buco nel piede" ha spiegato l'allenatore bianconero in conferenza prepartita. Al centro della difesa torna titolare De Ligt, negativizzato al Covid alla vigilia di Juventus-Bologna. Accanto all'olandese e davanti a Buffon ci sarà Dragusin. Fasce affidate a Frabotta a sinistra e a Demiral a destra. Altra promozione dall'Under 23 è quella di Fagioli, che a centrocampo sarà affiancato da Rabiot con Bernardeschi e Ramsey in fascia. In attacco si rivede dal primo minuto Alvaro Morata: accanto allo spagnolo ci sarà Kulusevski, squalificato per il prossimo impegno di campionato in programma sabato sul campo della Sampdoria.
 

JUVENTUS (4-4-2) probabile formazione: Buffon; Demiral, De Ligt, Dragusin, Frabotta; Bernardeschi, Fagioli, Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata. All. Pirlo

Fagioli, percorso alla Pirlo. Di Pardo, notte da ex

Non passa inosservata la presenza nel probabile undici titolare bianconero di Nicolò Fagioli. Per lui sarebbe l'esordio con la prima squadra: classe 2001, sin qui in campo 12 volte con l'Under 23 nel girone A di serie C. Centrocampista prelevato dalla Juventus sei anni fa dalla Cremonese, a Torino ha cambiato il suo percorso tattico, trasformandosi da trequartista in un regista. Stessa evoluzione vissuta a inizio carriera da Andrea Pirlo, che oggi lo allena. Elogiato pubblicamente da Allegri nel 2018 ("Abbiamo un ragazzo del 2001, Fagioli: vederlo giocare è un piacere, perché conosce il calcio" disse di lui) e fermato a inizio 2019 da una lieve aritmia cardiaca, risolta con una piccola operazione che lo costrinse a un mesetto di stop, ora potrà confermarsi sul campo dopo aver assistito dalla panchina una settimana fa alla conquista della Supercoppa italiana contro il Napoli. 

Spal, Marino sceglie Floccari in attacco

La squadra di Pasquale Marino sogna un'altra impresa dopo aver eliminato nel turno precedente il Sassuolo. Nel 3-4-2-1 l'allenatore ferrarese si affiderà all'esperienza di  Floccari in attacco, con Brignola e Seck a sostegno. Ballottaggio Strefezza-Dickmann a destra, con Sernicola dall'altra parte. Centrocampo con Murgia e Mora, mentre in difesa dovrebbe esserci uno tra Spaltro e Tomovic con Vicari e Ranieri davanti a Berisha.
 

SPAL (3-4-2-1) probabile formazione: Berisha; Spaltro, Vicari, Ranieri; Dickmann, Murgia, Mora, Sernicola; Brignola, Seck; Floccari. All.: Marino

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.