sc Heerenveen-AZ 1-2

Eredivisie

Nel match della ventesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE, sconfitta interna dell'Heerenveen contro l'AZ. La rete di Boadu al 72' permette alla squadra di Arne Slot di ottenere i tre punti in palio, centrando un difficile successo esterno

Di fronte a una buona cornice di pubblico, l'AZ ottiene un prezioso quanto sofferto successo. Gli uomini di Slot si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 35 minuti di gioco arriva il primo gol del match grazie al unto siglato da de Wit. L'Heerenveen, schierato in campo con un 433 volto ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve iniziare a pensare a come poter trovare la via del pareggio senza però rischiare di finire sotto di due reti. Cosa non facilissima visto che, in caso di doppio svantaggio, le cose sarebbero compromesse in maniera quasi definitiva. Il pareggio diventa realtà al 69°. Entrambe le squadre sono punto e a capo. Si deve pensare nuovamente a come far girare il match dalla propria parte. Il sigillo sulla vittoria dell'AZ lo mette Boadu che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Grazie alla rete di Dani de Wit al 35° l'AZ ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. L'Heerenveen ha risposto nel secondo tempo con Chidera Ejuke al 69° pareggiando l'incontro, il gol finale di Boadu al 72° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.

Oltre alle reti subite, il portiere dell'Heerenveen (Warner Hahn) è stato impegnato severamente in almeno altre 5 occasioni.

A conferma del punteggio finale, l'AZ ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (58%), ha effettuato più tiri (17-10), e ha battuto più calci d'angolo (8-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (508-332): si sono distinti Wuytens (81), Teun Koopmeiners (68) e Ron Vlaar (66). Per i padroni di casa, Botman è stato il giocatore più preciso con 58 passaggi riusciti.

Myron Boadu è stato il giocatore che ha tirato di più per l'AZ: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per l'Heerenveen è stato Chidera Ejuke a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'AZ, il difensore Stijn Wuytens è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 16 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il difensore Sven Botman è stato invece il più efficace nelle fila dell'Heerenveen con 9 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Heerenveen (4-3-3 ): W.Hahn, I.Dresevic, S.Botman, R.van Rhijn, S.Floranus, H.Faik (Cap.), R.Kongolo, J.Veerman, J.Odgaard, C.Ejuke, M.van Bergen. All: Johnny Jansen
A disposizione: R.Hajal, T.Doornbusch, Doan Van Hau, L.Woudenberg, H.Akujobi, A.Halilovic, A.Skovgaard, R.Espejord, A.van der Heide, J.Bruijn, F.Bednarek.
Cambi: R.Espejord <-> J.Odgaard (63'), J.Bruijn <-> H.Faik (70'), A.Halilovic <-> R.Kongolo (83')

AZ (4-3-3 ): M.Bizot, J.Svensson, S.Wuytens, R.Vlaar, T.Ouwejan, D.de Wit, T.Koopmeiners (Cap.), F.Midtsjø, M.Boadu, O.Idrissi, C.Stengs. All: Arne Slot
A disposizione: R.de Boer , J.Schendelaar, Y.Sugawara, M.Taabouni, Z.Aboukhlal, R.Leeuwin, J.Clasie, H.Evjen, K.Goudmijn, F.Druijf, J.Kramer.
Cambi: R.Leeuwin <-> O.Idrissi (86'), J.Clasie <-> F.Midtsjø (91')

Reti: 35' de Wit (AZ), 69' Ejuke (Heerenveen), 72' Boadu (AZ).
Ammonizioni: T.Koopmeiners, J.Veerman

Stadio: Abe Lenstra Stadion
Arbitro: Kevin Blom

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti