26 luglio 2017

Milan, questa sera il debutto in Europa League. Bacca fuori

print-icon

L'allenatore del Milan ha presentato la sfida contro il Craiova: "Bacca, Paletta e Sosa out per il mercato e per una questione di garanzie. Cutrone? Mi somiglia". Dalle 19.30 la diretta su Sky Sport 1 HD, alle 20 il fischio d'inizio

CLICCA QUI PER SCARICARE IL CALENDARIO DELLA NUOVA SERIE A

Da domani si comincia a fare sul serio, per il Milan. I veri impegni arrivano già a luglio, per i rossoneri, impegnati nel preliminare di Europa League. Vincenzo Montella ha presentato la gara di domani in conferenza stampa. “Sono contento di essere l'allenatore del Milan del nuovo corso, orgoglioso di farne parte. Le esclusioni di Bacca, Paletta e Sosa? Il mio compito è scegliere, azzerando anche ciò che è successo lo scorso anno. La scelta è dovuta sia al mercato sia perché altri mi possono dare più garanzie. Abbiamo ambizioni importanti e tanta voglia di lavorare. Non so quanto incideranno i tanti acquisti, ma c'è voglia di cominciare. Cutrone? Sta avendo una grande crescita e ha tanta voglia di essere protagonista. Le sue caratteristiche si avvicinano a quello che io ero in campo, forse lui ha più voglia di gol” ha detto l’allenatore.

Montella: "Estate di crescita per Donnarumma"

Nonostante i favori del pronostico, Montella vuole tenere comunque alta la concentrazione, anche in virtù di una gara così importante giocata in un periodo molto delicato, in virtù della preparazione estiva. “Giocare a luglio può in parte cancellare le differenze che ci sono sulla carta. L'entusiasmo può diventare un pericolo se lo gestiamo in maniera sbagliata: abbiamo fatto un grande mercato perché dovevamo recuperare il non mercato degli ultimi anni. Non dobbiamo avere fretta, dobbiamo diventare squadre con il passare delle giornate. Io come allenatore devo continuare a far lavorare tutti per raggiungere l'obiettivo” ha spiegato il tecnico.  Quindi una battuta su Donnarumma: “Quest'estate ha fatto crescere ulteriormente Gigio, credo possa essere disincantato come gli ultimi anni. So e spero che i tifosi gli facciano sentire il giusto sostegno per continuare a migliorare”.

Montella: "So tutto del Craiova"

Quanto all’avversario, Montella ne ha parlato così: “So tutto: so cosa pensa l'allenatore, come giocano, so davvero tutto. Ho visto una squadra organizzata con talento davanti. Giocatori come Baluta sanno fare male. Dovremo essere aggressivi per non lasciare libere linee di passaggio. Il passaggio del turno è il nostro obiettivo assoluto. Tutti ci tengono, non solo la squadra, anche la società, i tifosi, i giocatori. Il Milan non gioca in Europa da più di 3 anni, quindi è importante: domani il budget non scende in campo, quindi la differenza di organico non sarà un alibi tra noi e il Craiova. Sarà una gara molto pericolosa se non si affronta nel modo giusto. Non posso accettare la differenza di motivazioni in campo”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

PyeongChang 2018: tutti i risultati LIVE

Ranieri: "Nazionale? Se mi chiamano ci sono"

Conte: "Servirà impresa. Italia? Tutto possibile"

Mourinho elogia Montella e dribbla Conte

In Sudafrica il torello più umiliante della storia

Il piccolo Misha e la domanda a Di Francesco

Sarri vuole fumare? Il Lipsia gli crea una stanza

De Vrij saluta: "Lazio, dispiace andare via così"

Youth League, Inter fuori con il Manchester City

Tonucci: "Cannavaro il mio punto di riferimento"

Totti-Monchi, risate e tweet al freddo di Kharkiv

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI