15 agosto 2017

Europa League, lo Shkendija ci scherza su: "Noi meglio del Milan"

print-icon

L'impegno è duro, molto duro. Ma il club macedone che si prepara ad affrontare i rossoneri di Montella nell'andata dei playoff di Europa League, preferisce prenderla in modo ironico: ha postato sui propri account social una presentazione da non perdere...

L’impegno è duro. Molto duro. Tanto vale non farsi "intimidire" e scherzarci su. Lo Shkendija, avversaria ai playoff di Europa League del Milan di Montella, ha postato sui propri account un video molto divertente. Un’ironia tagliente in cui paragonare, o considerare "superiori" le qualità della propria città o del proprio club di fronte ai titolatissimi avversari rossoneri. Si parte dal simbolo degli avversari: il Duomo. "Caro Milan - scrivono in una grafica in sovraimpressione nel video - siamo lo Shkendija da Tetovo: la nostra città è stata fondata da antichi illirici nel 1000 dC. Voi avete il Duomo di Milano? Noi la Moschea colorata, anche più vecchia del Duomo". Dai monumenti agli attori preferiti: "Ammettiamo che agli abitanti di Tetovo piaccia Monica Bellucci, gli italiani vanno pazzi per l'attore tetovaro Blerim Destani". I social media manager della squadra macedone scherzano poi sulla tendenza alle passioni forti degli italiani: "Si innamorano e il loro cuore si spezza facilmente: noi possiamo offrire loro il nostro cardiologo Omer Dzemali, famoso a livello mondiale". Poteva poi mancare l’allusione alla pasta e alla pizza? "Gli italiani potranno avere anche la miglior pasta e pizza, ma noi abbiamo il miglior chef al mondo: Rene Redzepi. La capienza del vostro stadio è di 80mila spettatori - prosegue il video -, ma la nostra città ha 100mila persone".

Il valore degli avversari

"I vostri giocatori valgono più di 330 milioni di euro, mentre i nostri giocatori valgono 400 milioni di denari (neanche un milione di euro ndr). Avete mandato i vostri scout dopo esserci qualificati, ma abbiamo i nostri scout che vi osservano sempre (un bel po’ di gente a guardare le partite dei rossoneri in un pub)". Ma il colpo di genio è un altro. Sapevate che lo Shkendija vestiva uno degli storici sponsor rossoneri? "Avete rubato le nostre divise nel 1994 (fu lo Shkendija a prendere in prestito le divise ufficiali del Milan ndr), ma va bene lo stesso... Non ne faremo una tragedia, visto che Tetovo ha più rossoneri di Roma e Torino messe assieme" E poi i trofei: "Il Milan è la seconda squadra al mondo con più trofei: ci dispiace, ma noi siamo primi tra gli albanesi. Mentre voi dovete andare in Cina a trovare gli sponsor, il nostro è Ecolog, da Tetovo, un leader globale nel proprio settore. I cuori dei Tetovari sono tutti albanesi, ma batteranno a ritmo rossonero così come quelli di tutti i rossoneri. Ci vediamo amici".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

All-Star Game, Team LeBron vs Team Stephen LIVE

Silver e i playoff senza distinzione di Conference

PyeongChang 2018, tutti i risultati LIVE

Giampaolo: "Gara di sacrificio, Milan ha meritato"

Gattuso: "Merito dei ragazzi, io ho solo grinta"

Mano Calabria, ma Var non interviene: i motivi

Cheick Diabaté, il gigante buono di Benevento

Il Dortmund non si ferma più, Atalanta avvisata

Pioli: "Prestazione ok, ma serve concretezza"

Gasperini: "Col Borussia serve la gara perfetta"

Serie C, girone A: risultati e classifica

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI