02 novembre 2017

Milan, incidenti fra tifosi italiani e greci in metropolitana prima della gara con l'AEK Atene

print-icon

Gli scontri avvenuti a una fermata della metropolitana greca. Secondo la polizia greca ci sarebbero 9 feriti di cui 3 in ospedale ma non in gravi condizioni. Per il momento nessun fermo

CLICCA QUI PER SEGUIRE AEK-MILAN LIVE

Prima dell'inizio della partita ci sono stati dei pesanti scontri tra tifosi del Milan e tifosi dell'AEK. 80 tifosi del Milan invece di andare allo stadio con i bus che sarebbero stati scortati dalle forze dell'ordine, hanno preferito raggiungere lo stadio in metropolitana. Mentre cantavano cori in metro, c'è stato un assalto da parte dei tifosi dell'AEK (secondo fonti locali una trentina di persone). Hanno tirato pietre e fumogeni contro i tifosi del Milan nella stazione "Pefkakia".

Secondo la polizia greca ci sarebbero 9 feriti, 6 medicati appena fuori dallo stadio e 3 portati precauzionalmente all'ospedale "Erythros Stavros", ma nessuno sarebbe in gravi condizioni. Le prime ipotesi parlano di ferite da arma da taglio. Al momento non è stato fermato nessuno.

    

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Mano Calabria, ma Var non interviene: ecco perché

Cheick Diabaté, il gigante buono di Benevento

Il Dortmund non si ferma più, Atalanta avvisata

Pioli: "Prestazione ok, ma serve concretezza"

Gasperini: "Col Borussia serve la gara perfetta"

Serie C, girone A: risultati e classifica

Coppa Italia, trionfa Torino. Brescia ko 69-67

Il Milan vince 1-0, Samp agganciata in classifica

Serie C, girone C: pari Lecce, crolla il Catania

Donadoni: "Orgoglioso dei miei ragazzi"

Iachini: "Ottima gara, mancata concretezza"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI