Gomez, dalla gioia al dolore: preoccupato per la sorte dei marinai del sottomarino argentino

Europa League
gomez_instagram

Il capitano dell'Atalanta ha voluto ricordare con un post su Instagram la complicata situazione in cui si trovano i 44 membri dell'equipaggio del sottomarino argentino di cui non si hanno più notizie da almeno otto giorni 

Si è appena qualificato ai sedicesimi di finale di Europa League con l'Atalanta, un risultato storico, ma per Gomez è anche un momento di tristezza. Il giocatore ha voluto ricordare con un post su Instagram il suo dolore per la sorte dei marinai del sottomarino argentino disperso nell'Oceano Atlantico meridionale: "Forza! Una tristezza enorme per il nostro paese" ha scritto sul social il Papu.

I marinai rischiano di rimanere senza ossigeno

Le speranze di ritrovare vivo l'equipaggio si affievoliscono giorno dopo giorno. I 44 marinai rischiano di rimanere senza cibo e senza acqua, oltre alle scorte di ossigeno che sono in esaurimento: non si hanno loro notizie da almeno otto giorni. Le autorità locali hanno parlato anche di "un'anomalia idro-acustica" un rumore che potrebbe coincidere con un'esplosione come riportato dal portavoce della Marina, Enrique Balbi. I famigliari sono sempre più preoccupati per la sorte dei loro cari e il loro dolore si sta trasformando in rabbia.

Il sottomarino era salpato dalla base navale di Ushuaia e doveva approdare in quella di Mar della Palta, ma il 15 novembre si sono persi i contatti a oltre 400 chilometri al largo delle coste della Patagonia. Le speranze di trovare i marinai ancora vivi sono molto basse. Anche Stati Uniti, Regno Unito e Russia si sono uniti alle ricerche. 

Fuerza ! una tristeza enorme para nuestro país 🇦🇷😭 #arasanjuan

Un post condiviso da Papu Gomez (@papugomez_official) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche