07 dicembre 2017

Atalanta prima, Gasperini: "Continuiamo a vivere questa favola, possiamo giocarcela"

print-icon

L'allenatore nerazzurro dopo la vittoria per 1-0 contro il Lione: "Speriamo di poter essere la sorpresa di questa Europa League, abbiamo dimostrato di potercela giocare. Quest'anno ci stiamo togliendo grandi soddisfazioni". Gomez: "Stiamo vivendo un sogno"

IL LIVE DEI SORTEGGI DI EUROPA LEAGUE

CLICCA QUI PER RIVIVERE ATALANTA-LIONE

EUROPA LEAGUE, RISULTATI E CLASSIFICHE

L'Atalanta festeggia, e lo fa nel migliore dei modi. I nerazzurri, vittoriosi per 1-0 contro il Lione (in gol Petagna, ndr), passano come prima del girone e ora avranno una posizione di vantaggio nel sorteggio che ci sarà lunedì prossimo a Nyon. Ennesima impresa europea per il gruppo di Gian Piero Gasperini: "Ho avuto risposte positive contro una squadra forte - ha detto dopo la partita - Dopo queste settimane, abbiamo la sensazione di poter stare in questa competizione, di potercela giocare. Stasera abbiamo vinto con pieno merito. Siamo partiti con un assetto, poi nell'arco della gara Gomez ed Ilicic ci hanno dato grande disponibilità sacrificandosi molto in fase difensiva e mai rinunciando alle loro qualità: ci hanno permesso di fare una grande partita. Se dobbiamo rimproverarci qualcosina, in certi momenti non siamo riusciti a sfruttare gli spazi in avanti". E ancora: "Quest'anno - prosegue - ci stiamo togliendo grandi soddisfazioni, ora attendiamo il sorteggio. Sorpresa di Europa League? Speriamo. Dopo questo girone abbiamo maggior consapevolezza. C'è grande entusiasmo, continuiamo a vivere questa favola. Dove può arrivare questa Atalanta? Abbiamo più percentuale di trovare le meno forti, però siamo curiosi anche noi. Siamo arrivati primi adesso pensiamo un po' al campionato".

Gomez: "Stiamo vivendo un sogno"

Soddisfatto e felice anche il Papu Gomez, capitano nerazzurro, che così ha parlato dopo la vittoria sul Lione: "Stiamo vivendo un sogno, non ci aspettavamo di fare un girone così con due squadre importanti come Lione ed Everton. Questo primo posto resterà nella storia. Contro l'Everton la cattiveria e la voglia di dimostrare quanto fatto l'anno prima è risultata fondamentale, vogliamo continuare a stupire il pubblico italiano ed europeo. Partita di sacrificio? Ogni tanto ci sta: Ilicic ed io abbiamo fatto avanti e indietro sulla fascia, ma l'importante è giocare bene".

Europa League 2017-2018: tutti gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

De Vrij-Lazio, niente rinnovo e addio: gli scenari

Napoli, arriva Milic: visite mediche e firma

L'equilibrio impossibile degli arbitri neo-sposi

Volvo Ocean Race, quanti duelli nella sesta tappa!

Siviglia, Montella: "Studiavo Mou, ora lo sfido"

Costacurta: "Inter? Più bandiere, come il Milan"

X-Trial: infortunio per Bou in Francia

Supercross: Tomac e Osborne vincono ad Arlington

Wade in maglia Miami Vice: a ruba il merchandising

Chelsea-Barcellona: quote degli ottavi di Champions

Rush finale: il calendario delle squadre al top

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI