Lazio-Steaua Bucarest, Inzaghi: "In campo la formazione migliore per qualificarci"

Europa League
inzaghi_getty

Inzaghi alla vigilia della sfida contro la Steaua Bucarest: "Abbiamo fatto tanti sacrifici per andare in Europa League e ora faremo di tutto per qualificarci. In campo scenderà la formazione migliore per provare a passare il turno". Strakosha: "Sappiamo di essere forti e vogliamo proseguire il nostro cammino"

EUROPA LEAGUE, IL SORTEGGIO DEGLI OTTAVI DI FINALE LIVE

CLICCA QUI PER SEGUIRE LAZIO-STEAUA IN DIRETTA

All'andata finì 1-0 per la Steaua Bucarest, la Lazio avrà quindi il compito di ribaltare all'Olimpico la sconfitta subita in Romania. Per i biancocelesti 90 minuti da dentro o fuori, per provare a proseguire il cammino in Europa League e confermarsi dopo il ritorno alla vittoria in campionato contro l'Hellas Verona. A presentare la sfida contro la Steaua c'è, come al solito, Simone Inzaghi. "Dobbiamo affrontare tutte le partite al massimo - ha dichiarato l'allenatore biancoceleste - Questo è un sedicesimo di finale, l'anno scorso abbiamo fatto tanti sacrifici per qualificarci e cercheremo di andare avanti schierando la miglior formazione possibile. Ci sono ancora due allenamenti, dovrò vedere chi ha recuperato meglio dalla partita col Verona. Vogliamo ripetere la stessa prestazione di Bucarest con un risultato differente, dovremo essere udici e fare una partita aggressiva senza subire gol. Per farlo, poi, c'è sempre tempo. Loro sono una squadra molto organizzata, non pensano solo a difendersi ma attaccano alti. Hanno giocatori di qualità, dovremo stare attenti. Il risultato dell'andata ci penalizza, dobbiamo essere aggressivi ma non dobbiamo subire gol perchè poi farne tre diventa difficile. Dobbiamo ragionare in campo. Poi sappiamo che ci saranno più di 10 mila tifosi rumeni, spero che i nostri tifosi si facciano sentire di più".

"Formazione? Decisivi gli ultimi allenamenti"

Sulle scelte di formazione, aggiunge: "Può essere la partita di tanti giocatori, ho in testa qualcosa ma non ho deciso ancora - prosegue - Può deciderla Felipe Anderson o Immobile, Caicedo o Nani. Non so chi giocherà, ho delle idee ma saranno decisivi gli ultimi allenamenti. Stanno mancando i gol? Sono tranquillo, la squadra anche a Bucarest mi ha soddisfatto. Quando si crea tanto, prima o poi il gol arriva. Poi magari ci sono delle partite stregate, ma se la squadra gioca con lucidità ricominceremo a segnare tanto".

Strakosha: "Vogliamo andare avanti in Europa League"

Con Simone Inzaghi ha parlato anche Thomas Strakosha: "Siamo sereni, sappiamo di essere forti e di poter passare il turno - ha detto il portiere biancoceleste - Non vogliamo mai prendere gol, domani metteremo in campo tutta la nostra rabbia per vincere. L'Europa League è una bella competizione e vogliamo andare avanti". Una battuta sull'addio di de Vrij a fine stagione: "Dispiace a tutti, ma il calcio è così. Dovremo fare a meno di lui, ma abbiamo tanti altri calciatori forti". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport