Lazio Dinamo Kiev, probabili formazioni: c'è De Vrij, Felipe Anderson alle spalle di Immobile

Europa League
Felipe Anderson e Ciro Immobile (foto getty)

Tanti dubbi per Simone Inzaghi alla vigilia della sfida di andata degli ottavi di Europa League tra Lazio e Dinamo Kiev, L'allenatore biancoceleste dovrebbe schierare Milinkovic-Savic al posto di Luis Alberto, in avanti Felipe Anderson alle spalle di Immobile. In difesa gioca De Vrij

LAZIO-DINAMO KYEV, CLICCA QUI PER LA DIRETTA

L’Europa League per ripartire, provando a cancellare le delusioni delle ultime partite. Fuori dalla Coppa Italia e colpita nel finale nella gara contro la Juventus, la Lazio si concentra sulla sfida contro la Dinamo Kiev con l’obiettivo di indirizzare la qualificazione a proprio favore già dalla gara dell'Olimpico. Sono tanti i dubbi di formazione che assillano Simone Inzaghi che, per quanto riguarda il reparto arretrato, dovrebbe giocare De Vrij (in ballottaggio con Luiz Felipe), Radu a riposo. Bastos e Wallace a completare la difesa. A destra si rivedrà Basta, che aveva dato forfait contro la Juventus, mentre sull’out mancino resiste il ballottaggio tra Lukaku e Lulic. Il capitano biancoceleste, alle prese con l’influenza, non dovrebbe essere rischiato da Inzaghi, che punterebbe così su Lukaku. Al centro, ai lati di Lucas Leiva, agiranno Milinkovic-Savic e uno tra Parolo e Murgia. Sciolto invece il dubbio che riguardava Immobile, che partirà titolare come accaduto anche nelle ultime cinque partite disputate dalla Lazio, l’unico della rosa oltre a Strakosha. "Diciamo che io soffro il fatto di stare fermo proprio. Da come si è visto la settimana che siamo stati fermi - ha spiegato il bomber nella conferenza stampa della vigilia”, appena sono rientrato mi sono infortunato. Questo è proprio un esempio: devo stare sempre in movimento. Vorrei sempre giocare". Alle spalle di Immobile, a cui è bastata una sola partita per diventare il cannoniere più prolifico dei biancocelesti anche in Europa (alla media super di un gol ogni 47 minuti) ci sarà Felipe Anderson. Verso la panchina dunque Caicedo e Nani, mentre non verranno convocati Caceres e Marusic per problemi muscolari.

Inzaghi: "Ripartiamo con la Dinamo"

Una squadra di livello da non sottovalutare, è così che considera la Dinamo Kiev Simone Inzaghi, convinto che sarà dura avere la meglio sulla formazione ucraina: "Affrontiamo un'altra ottima squadra, a livello Europeo la Dinamo è una certezza” le parole in conferenza di Inzaghi. “Hanno grandissima tradizione, li ho incontrati da calciatore nella Champions del 2001. Dovremo fare la partita senza scoprirci troppo, hanno ottime individualità. Non dobbiamo commettere l'errore di sottovalutarli, soprattutto la gara d'andata sarà importantissima e voglio un risultato importante. Fisicamente stiamo bene, negli ultimi allenamenti vedrò chi mi dà più garanzie. A eccezione di Caceres e Marusic ho l'imbarazzo della scelta, tutta la rosa è a disposizione. Dobbiamo soltanto eliminare le scorie mentali. L'eliminazione con il Milan è stata cocente, con la Juve siamo stati condannati nel finale dopo un'ottima prestazione. Ma ripartiamo dalle nostre certezze. I tifosi? Nelle ultime due gare ci sono stati molto vicini, sia contro il Milan che con la Juve ci hanno incitato dall'inizio alla fine. Ci aspettiamo il solito supporto, questa manifestazione è molto importante per noi".

Le probabili formazioni

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Wallace; Basta, Murgia, Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku;  Felipe Anderson, Immobile. Allenatore: Inzaghi

Dinamo Kiev (4-3-3): Boyko; Moroziuk, Khacheridi, Kadar, Kedziora; Garmash, Shepelev, Buyalsky; Gonzalez, Moraes, Tzygankov. Allenatore: Khatskevich.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport