Lazio-Salisburgo, orari e curiosità, tutto quello che c'è da sapere

Europa League

Dall’orario alle modalità di visione, fino all’analisi dei precedenti tra le due squadre e del cammino fin qui in Europa League: tutto quello che c’è da sapere su Lazio-Salisburgo

LAZIO-SALISBURGO, INZAGHI: VOGLIAMO LA SEMIFINALE
LAZIO-SALISBURGO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Da un lato la Lazio, ultima rappresentante italiana in Europa League, per proseguire nel sogno europeo dopo una stagione fin qui più che positiva. Dall’altro il Salisburgo, ampiamente primo in classifica in Austria, per continuare a stupire anche fuori dai confini nazionali. Una sfida che promette spettacolo, due squadre in salute pronte a darsi battaglia per andare ancora avanti in Europa League. Simone Inzaghi contro Marco Rose, Milinkovic-Savic e Immobile contro Dabbour e Leitgeb: biancocelesti contro austriaci, per un quarto di finale tutto da vivere su Sky Sport.

Quando e a che ora si gioca Lazio-Salisburgo?

La gara di andata dei quarti di finale di Europa League tra Lazio e Salisburgo si giocherà allo stadio Olimpico di Roma giovedì 5 aprile alle ore 21:05. Attesa un’importante cornice di pubblico, i tifosi biancocelesti proveranno a spingere la propria squadra con l’obiettivo di provare a mettere un’ipoteca sulla qualificazione alle semifinali già prima del match di ritorno, in programma alla Red Bull Arena di Salisburgo il prossimo 12 aprile.

Dove è possibile guardare Lazio-Salisburgo?

Sarà possibile seguire la sfida tra Lazio e Salisburgo sui diversi canali del pacchetto Sky Sport HD dedicati. A partire dalle ore 20:30, verrà presentata la gara attraverso un ampio pre-partita sui canali Sky Sport 1 HD, Sky Sport 3 HD, Sky Super Calcio HD e Sky Sport Mix HD. Il match verrà trasmesso alle ore 21:05 su Sky Sport 1 HD e su Sky Calcio 1 HD, con la telecronaca di Fabio Caressa e il commento tecnico di Beppe Bergomi, mentre a bordocampo saranno presenti Massimo Ugolini e Matteo Petrucci. La gara sarà visibile anche insieme alle altre tre sfide dei quarti di finale su Diretta Gol, in onda sui canali Sky Sport Mix HD e Sky Super Calcio HD, con la telecronaca di Riccardo Gentile.

I precedenti di Lazio-Salisburgo

Quello tra i biancocelesti e gli austriaci non è uno scontro inedito. Lazio e Salisburgo si sono infatti affrontate due volte, nella stagione 2009/10, sempre in Europa League. I precedenti tra le due squadre sorridono agli uomini attualmente allenati da Marco Rose: nella fase a gironi della competizione, otto stagioni fa, la Lazio è stata sconfitta sia all’andata che al ritorno, sempre con il risultato di 2-1 in favore degli austriaci. Se le statistiche contro il Salisburgo sono negative, però, nei precedenti contro avversari provenienti dall’Austria in sfide a eliminazione diretta i biancocelesti hanno sempre avuto la meglio. E’ accaduto contro il Rapid Vienna nella stagione 1997/98 e contro lo Sturm Graz nell’annata 2003/04, in entrambe le occasioni nel terzo turno dell’allora Coppa UEFA.

Il cammino della Lazio

Grandissima protagonista nella fase a gironi, dove nel gruppo K ha affrontato Nizza, Vitesse e Zulte Waregem, con il passare del tempo la Lazio non ha fatto che rafforzare la propria candidatura al ruolo di possibile sorpresa del torneo. Già ai sedicesimi di finale dopo appena quattro partite (bilancio finale di quattro successi, un pareggio e una sconfitta),  nei sedicesimi di finale la squadra di Inzaghi si è agevolmente sbarazzata della Steaua Bucarest: dopo essere stata sconfitti 1-0 all’andata in Romania, i biancocelesti hanno ribaltato il risultato all’Olimpico con un netto 5-1. Qualche difficoltà in più negli ottavi di finale, dove nella gara di andata disputata a Roma contro la Dinamo Kiev era arrivato un pericoloso 2-2: grande prova di forza nel ritorno e affermazione 2-0 in Ucraina. Adesso l’ostacolo Salisburgo. Il miglior marcatore della Lazio è Ciro Immobile, che ha messo a segno sei reti. 

Il cammino del Salisburgo

Un momento particolarmente felice per il Salisburgo, imbattuto non solo in Europa League, ma che in generale non conosce sconfitta da ormai 35 partite. Primi nel campionato austriaco con 8 punti di vantaggio sulla seconda in classifica, gli uomini di Marco Rose – che nella passata stagione ha vinto la Youth League – possono concentrarsi sull’Europa League. Passata agevolmente la fase a gironi (primo posto nel gruppo I con Olympique Marsiglia, Konyaspor e Vitoria Guimaraes grazie a tre vittorie e tre pareggi), gli austriaci hanno superato nei sedicesimi di finale la Real Sociedad (2-2 in Spagna, 2-1 alla Red Bull Arena), mentre negli ottavi di finale hanno fatto fuori il Borussia Dortmund, giustiziere dell’Atalanta. Contro i tedeschi decisiva la vittoria 2-1 in trasferta, mentre in casa è arrivato uno 0-0. Ora la Lazio. I migliori marcatori sono Munas Dabbur e Valon Berisha, entrambi in rete quattro volte.

L'iniziativa di Sky, sconti allo stadio per i clienti extra

La strada per Lione passa dall'Austria. Prima tappa all'Olimpico però, il 5 aprile. Giovedì alle 21.05. I biancocelesti hanno bisogno dei tifosi per andare avanti e superare i quarti di finale. C'è anche una novità importante: e sei cliente extra con Sky da più di 1 anno hai un'occasione in più per sostenere dal vivo la tua squadra. Previsto uno sconto esclusivo del 50% sui biglietti per la gara d'andata. Inzaghi e la Lazio chiamano a raccolta i tifosi.

Le altre sfide

Non soltanto Lazio-Salisburgo, giovedì alle 21:05 verranno disputate le altre tre sfide valide per l’andata dei quarti di finale di Europa League. Il match tra la squadra favorita, l’Atletico-Madrid, e lo Sporting Lisbona sarà trasmesso su SKY Sport 3 HD e Sky Calcio 2 HD, con telecronaca di Massimo Marianella e Lorenzo Minotti, mentre il commento su Diretta Gol – in onda sui canali Sky Sport Mix HD e Sky Super Calcio HD – sarà affidato ad Andrea Marinozzi. Su Sky Calcio 3 HD spazio a Arsenal-CSKA Mosca (telecronaca di Paolo Ciarravano, con Federico Zancan su Diretta Gol), mentre Lipsia-Olympique Marsiglia, in onda su Sky Calcio 4 HD, sarà raccontata da Antonio Nucera e da Dario Massara su Diretta Gol. A partire dalle 23:00 ampio post-partita sui canali Sky Sport 1 HD, Sky Sport 3 HD, Sky Super Calcio HD e Sky Sport Mix HD.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport