Apollon Lazio 2-0: gol e highlights. Inzaghi dice addio al 1° posto, splendida rovesciata di Faupala

I biancocelesti perdono 2-0 contro l’Apollon e devono accontentarsi del secondo posto nel girone, vista la contemporanea vittoria dell’Eintracht. Decidono la sfida la spettacolare rovesciata di Faupala e il raddoppio di Markovic nella ripresa

APOLLON-LAZIO MINUTO PER MINUTO

APOLLON LIMASSOL-LAZIO 2-0

31' Faupala, 82' Markovic

La Lazio esce sconfitta a Limassol e rinuncia definitivamente al primo posto nel girone. 2-0 il risultato finale in casa dell’Apollon, più concentrato e volenteroso di portare a casa i tre punti fin dall’inizio rispetto ai biancocelesti. Inzaghi paga caro un ampio turnover e una certa rilassatezza dei suoi, già qualificati prima del fischio d’inizio. La gara decolla lentamente e ci vuole una super giocata di Faupala per sbloccare il punteggio alla mezz’ora. La reazione laziale è piuttosto timida e neanche i cambi adoperati nel secondo tempo riescono a dare un cambio di marcia. Nel finale arriva, così, anche la rete del raddoppio realizzata da Markovic che ‘condanna’ definitivamente gli ospiti al secondo posto e vale il primo successo in questa Europa League per i ciprioti.

La partita infatti, nonostante poco o nulla da perdere per entrambe le squadre, inizia a ritmi molto lenti e fatica ad accendersi. Il Limassol è coraggioso, ma non riesce ad avvicinarsi pericolosamente dalle parti di Proto, mentre dall’altra parte di campo i più attivi sono Correa e Durmisi. La grande chance, poco dopo il quarto d’ora, capita però sul destro di Berisha che si catapulta su una palla vagante al limite dell’area e tira di prima intenzione, sfiorando il palo. Il brivido non riesce ad entusiasmare la squadra di Inzaghi che, al 31’, incassa la rete dell’1-0. La firma è di Faupala che trafigge il portiere laziale con una spettacolare rovesciata. L’avvio di secondo tempo sembra suggerire un copione diverso, con la punizione di Cataldi deviata dalla barriera che, per poco, non sorprende il portiere Bruno Vale. Poco dopo è Caicedo ad andare vicino a ristabilire l’equilibrio, ma va poco convinto sulla conclusione e spreca un’ottima opportunità. I biancocelesti ci credono sempre meno e a otto minuti dal termine subiscono la rete che chiude l’incontro, con Markovic che finalizza a porta vuota la transizione guidata da Maglica e rifinita da Papoulis.

TABELLINO

Apollon Limassol (4-2-3-1): Bruno Vale; Ouedraogo, Roberge, Spoljaric D., Soumah; Pedro, Sachetti; Schembri (66' Papoulis), Sardinero (78' Zelaya), Markovic; Faupala (66' Maglica). Allenatore: Sofronis Augousti

Lazio (3-5-2): Proto; Bastos (60' Lulic), Acerbi, Luiz Felipe; Caceres, Murgia (60' Rossi), Cataldi, Berisha, Durmisi; Correa, Caicedo (85' Armini). Allenatore: Simone Inzaghi

Ammoniti: Murgia (L), Luiz Felipe (L) Roberge (AL), Maglica (AL), Markovic (AL)

1 nuovo post

Apollon-Lazio 2-0: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

Vedi il video 'Apollon-Lazio 2-0: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di fabrizio.moretto.1992

Acerbi è l’unico giocatore della Lazio ad essere rimasto in campo tutti i minuti di questa stagione biancoceleste, tra campionato e coppe europee

- di fabrizio.moretto.1992

La Lazio ha perso cinque delle ultime sette trasferte giocate in Europa League

- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI! APOLLON LIMASSOL-LAZIO 2-0!
 
La squadra di Inzaghi dice addio al 1° posto. Decidono la sfida la rovesciata di Faupala e il raddoppio di Markovic
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Tre minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
86' - Ammonito anche Markovic, intervento pericoloso su Berisha
- di fabrizio.moretto.1992
85' - Inzaghi esaurisce le sostituzioni: esordio per il giovane Armini, esce Caicedo
- di fabrizio.moretto.1992
RADDOPPIA MARKOVIC! APOLLON LIMASSOL-LAZIO 2-0!
 
82' - Contropiede perfetto dei ciprioti con Maglica che serve in profondità e al limite del fuorigioco Papoulis. Quest'ultimo è altruista e appoggia per il compagno che appoggia in rete a porta vuota
- di fabrizio.moretto.1992
79' - Markovic ci prova dalla distanza! L'esterno, da posizione centrale, riceve l'appoggio arretrato dell'attaccante e prova il destro da circa 25 metri, ma colpisce male e la sfera si spegne a lato
- di fabrizio.moretto.1992
78' - Ultimo cambio per l'Apollon: dentro Zelaya e finisce la partita di Sardinero
- di fabrizio.moretto.1992
La Lazio ha cambiato modulo dopo il doppio cambio, schierandosi con la difesa a 4
- di fabrizio.moretto.1992
74' - Cartellino giallo anche per Maglica
- di fabrizio.moretto.1992
71' - È calato il ritmo della Lazio in questi minuti. I biancocelesti, visto anche il risultato dell'Eintracht, deve ribaltare il punteggio per sperare ancora nel primo posto
- di fabrizio.moretto.1992
66' - Primi cambi anche per i padroni di casa: escono Faupala, autore del gol, e Schembri. Al loro posto Maglica e Papoulis
- di fabrizio.moretto.1992
Intanto a Francofortel'Eintracht è andato sul 3-0 contro il Marsiglia: ancora un autogol, questa volta di Sarr
- di fabrizio.moretto.1992
61' - Schembri prova un complicato pallonetto dal limite, ma Proto non si fa sorprendere
- di fabrizio.moretto.1992
60' - Doppio cambio per Inzaghi: entrano Rossi per Murgia e Lulic per Bastos
- di fabrizio.moretto.1992
58' - Caicedo sfiora il pari! Azione insistita della Lazio che butta il pallone in mezzo all'area con Berisha. Il cross sembra lungo, ma Murgia riesce a fare la sponda di testa verso l'area: Caicedo non va convinto e da pochi passi non riesce a buttare la sfera in rete
- di fabrizio.moretto.1992
50' - Lazio vicina al pari! Punizione di Cataldi da 20 metri, palla deviata dalla barriera che per poco non beffa Vale. La sfera termina a lato di un soffio, angolo per i biancocelesti
- di fabrizio.moretto.1992
49' - Anche Roberge finisce sulla lista dei cattivi dell'arbitro
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche