Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 febbraio 2019

Rapid Vienna-Inter 0-1: gol e highlights. Decide un rigore di Lautaro Martinez

print-icon

I nerazzurri, senza Icardi, si impongono di misura nell’andata dei sedicesimi di Europa League. Alla squadra di Spalletti, in una partita con poche emozioni, basta un rigore di Lautaro Martinez nel finale di primo tempo. Tra una settimana la sfida di ritorno a San Siro

INTER-RAPID VIENNA LIVE

RAPID VIENNA-INTER 0-1

39' rig. Lautaro Martinez

La vigilia non è stata delle migliori, complice la situazione Icardi, con l’argentino degradato dal ruolo di capitano e assente, per scelta personale, dalla sfida di Vienna. Nonostante questo, però, ci pensa una serata di Europa League a restituire il sorriso all’Inter. L’1-0 del WestStadion non chiude i giochi in vista della qualificazione, ma basta a cambiare pagina e concentrare i pensieri nerazzurri esclusivamente sul campo. Contro il Rapid è il connazionale, amico e sostituto di Maurito, Lautaro Martinez, a risolvere l’incontro, così com’era successo lo scorso weekend nella partita di campionato a Parma. In una partita dai mille volti, ma mai convincente dal punto di vista del gioco e delle emozioni, l’ex Racing ottiene e trasforma il rigore della vittoria nei minuti finali del primo tempo, sufficiente per togliere ancora una volta la squadra di Spalletti fuori dai guai. Ottima la sua prova nel complesso, ma tra i nerazzurri fa bella figura anche Perisic, una costante spina nel fianco per la difesa avversaria. Gli uomini di Kühbauer escono dal campo a testa alta e recriminano per l’occasione avuta nella ripresa con il neo entrato Knasmüllner, ex giovanili nerazzurre, su cui l’Inter ringrazia Handanovic, nuovo capitano, e mette un mattone sul passaggio del turno.

La partita

Il primo tempo mette in scena un’Inter sicuramente più propositiva degli avversari, vista la differenza tecnica, ma le idee confermano le difficoltà delle ultime settimane. La conclusione in avvio di Politano (fuori di circa un metro) è un segnale incoraggiante, ma con il passare del tempo la squadra di casa prende le misure e non concede più nulla agli avversari. Pochi elementi sembrano in grado di sbloccare il punteggio e quello decisivo è un’ingenuità di Thurnwald al 39’. Il giocatore non si accorge dell’anticipo di Lautaro Martinez e colpisce la caviglia dell’attaccante in area: calcio di rigore. Della battuta si incarica lo stesso Toro che non sbaglia e porta avanti i suoi. Il vantaggio dà una bella scossa all’argentino, subito vicino al raddoppio con un tiro al volo centrale che Strebinger, in qualche modo, riesce a respingere. La ripresa restituisce un Rapid più coraggioso, ma le sortite sugli esterni faticano a creare grattacapi alla retroguardia nerazzurra. Il doppio cambio di Kühbauer sembra dare l’effetto sperato perché il neo entrato Knasmüllner impegna Handanovic sul suo palo: la parata d’istinto salva l’1-0. La squadra di Spalletti, dal suo canto, non approfitta dei maggiori spazi a disposizione e lascia tranquillo il portiere austriaco. Il più pericoloso è Perisic che, con tecnica e velocità, si crea lo spazio per il rasoterra in area che Nainggolan spreca, calciando male a lato. Nel finale entrambe le squadre perdono l’energia e l’Inter difende l’1-0 senza problemi. Tra 7 giorni il ritorno.

TABELLINO

RAPID VIENNA (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitner, Hofmann, Bolingoli; Grahovac (64' Knasmüllner), Ljubicic; Thurnwald (53' Schobesberger), Schwab, Ivan; Berisha (82' Murg). All.: Kühbauer

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, De Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano (78' Candreva), Nainggolan (83' D'Ambrosio), Perisic; Lautaro Martinez. All.: Spalletti

Ammoniti: Sonnleitner (RV), Hofmann (RV), Berisha (RV), Lautaro Martinez (I), Cedric (I), Potzmann (RV), D'Ambrosio (I), Candreva (I)

1 nuovo post

Rapid Vienna-Inter 0-1: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

Vedi il video 'Rapid Vienna-Inter 0-1: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di fabrizio.moretto.1992

L’Inter ha vinto due trasferte consecutive in tutte le competizioni per la prima volta dallo scorso ottobre (quattro in quel caso)

- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI L'ANDATA DEI SEDICESIMI DI FINALE! RAPID VIENNA-INTER 0-1!
 
Decide un rigore di Lautaro Martinez al 39' del primo tempo
- di fabrizio.moretto.1992
92' - Ci prova Ivan, ma il tiro è lentissimo e facile per Handanovic
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
89' - Forcing finale del Rapid Vienna, ma l'Inter è attenta e contiene senza preoccupazioni
- di fabrizio.moretto.1992
86' - Altro fallo, altro giallo! Questa volta tocca a Candreva
- di fabrizio.moretto.1992
85' - Ammonito anche D'Ambrosio
- di fabrizio.moretto.1992
85' - Tiro al volo di Borja Valero dal limite dell'area: conclusione debole e centrale
- di fabrizio.moretto.1992
84' - E anche Potzmann si unisce alla lista dei cattivi
- di fabrizio.moretto.1992
83' - Cambio anche per Spalletti che toglie Nainggolan e inserisce D'Ambrosio
- di fabrizio.moretto.1992
82' - Ultima mossa per il Rapid: fuori Berisha, al suo posto Murg
- di fabrizio.moretto.1992
81' - Ammonito anche Cedric per una trattenuta su Ivan
- di fabrizio.moretto.1992
78' - Cambio per Spalletti: fuori Politano, dentro Candreva
- di fabrizio.moretto.1992
74' - Nainggolan spreca! Altra strepitosa azione di Perisic sulla corsia mancina. Il croato supera gli avversari e serve un ottimo rasoterra in mezzo, ma il tiro del belga da buona posizione è sbilenco e non inquadra lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
72' - Dall'altra parte è Perisic ad effettuare praticamente lo stesso tipo di azione. Corsa sulla sinistra e cross in mezzo, dove la palla diventa prede del portiere
- di fabrizio.moretto.1992
70' - Ancora pericoloso in attacco il Rapid. Questa volta gli austriaci provano a colpire sul lato mancino con Ivan, il cui passaggio in mezzo viene allontanato nei pressi dell'area piccola
- di fabrizio.moretto.1992
CURIOSITA': Il neo entrato Knasmüllner ha un passato nelle giovanili dell'Inter
- di fabrizio.moretto.1992
65' - Knasmüllner vicino al pari! Subito protagonista il neo entrato che riceve in area un appoggio arretrato dal lato destro. conclusione di prima intenzione sul primo palo, Handanovic respinge d'istinto e manda in angolo
- di fabrizio.moretto.1992
64' - Secondo cambio per il Rapid: fuori Grahovac, al suo posto Knasmüllner 
- di fabrizio.moretto.1992

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi