Lazio, Milinkovic-Savic ci sarà in Europa League: completo recupero da infortunio

Europa League

Il serbo torna ad allenarsi con i propri compagni e si può quindi considerare recuperato per la trasferta di Europa League contro il Siviglia (1-0 per gli spagnoli l'andata dell'Olimpico). Ma l'emergenza per Inzaghi continua: non avrà a disposizione ben 5 giocatori, tutti potenzialmente titolari

SIVIGLIA-LAZIO LIVE

EUROPA LEAGUE: TUTTI GLI HIGHLIGHTS

La sconfitta in Europa League subita dal Siviglia e quella rimediata a Genova contro i rossoblu guidati da Prandelli. Non è proprio il migliore dei momenti per la Lazio di Simone Inzaghi, che già tra due giorni, mercoledì sera, sarà chiamato a un'altra partita molto complicata, il ritorno dei sedicesimi di finale proprio contro gli spagnoli di Banega e André Silva. Di certo non il migliore degli avversari, considerato anche il delicato momento che sta vivendo lo spogliatoio biancoceleste, falcidiato dai tantissimi infortuni che stanno inevitabilmente condizionando le prestazioni della squadra. Una buona notizia, però, per l'allenatore biancoceleste c'è ed è rappresentata dal recupero praticamente certo di un giocatore fondamentale come Milinkovic-Savic, che nella giornata di lunedì ha svolto l'intera seduta di allenamento assieme ai propri compagni ed è quindi ristabilito dalla lesione di primo grado agli adduttori che l'aveva costrteto a uscire dalla partita contro l'Empoli e poi a saltare l'andata di Europa League e la trasferta del Ferraris. La sua presenza dal primo minuto al Sanchez Pizjuan resta comunque in dubbio, ma il serbo sarà certamente convocato e potrà dare una mano in caso di bisogno. 

Gli altri infortunati

Se Inzaghi recupera Milinkovic, però, per la trasferta di Siviglia non saranno a disposizione i 5 infortunati di lusso della squadra biancoceleste. A centrocampo sono ancora out sia Luis Alberto (lesione di primo grado all'adduttore), Parolo (distorsione alla caviglia destra) e il terzetto difensivo composto da Bastos-Wallace e Luiz Felipe, che costringerà dunque Inzaghi a schierare ancora una volta Patric e Radu al fianco di Acerbi. Da valutare anche le condizioni di Berisha e Durmisi

I più letti