Razzismo, l'Uefa indaga sul comportamento dei tifosi Lazio dopo il match di Europa League

Europa League

Dopo il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League giocata al Sanchez Pizjuan, il massimo organismo continentale ha aperto un'inchiesta sul comportamento di alcuni tifosi biancocelesti. Il caso sarà esaminato dalla Disciplinare il 28 marzo prossimo

EUROPA LEAGUE, L'ESITO DEL SORTEGGIO

SIVIGLIA-LAZIO: GOL E HIGHLIGHTS

Doppia inchiesta della Uefa sulla Lazio dopo la sfida di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League giocata a Siviglia. Secondo l'articolo 14 del codice disciplinare Uefa, il massimo organismo continentale ha aperto un'inchiesta sul comportamento di alcuni tifosi biancocelesti, che avrebbero fatto saluti fascisti. La difesa del club biancoceleste è già al lavoro per predisporre chiarimenti e deduzioni. Il caso sarà esaminato dalla Commissione disciplinare dell'Uefa il 28 marzo. Sotto inchiesta anche il comportamento di Adam Marusic per il fallo che ha causato l'espulsione diretta in quanto intervenuto con il gomito alto sul giocatore del Siviglia Roque Mesa.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche