Arsenal, Emery è il mago dell'Europa League: quarta finale consecutiva

Europa League

L'allenatore spagnolo non perde un confronto nella fase finale di Europa League dal 2014: dopo la tripletta alla guida del Siviglia, intervallata dai due anni di Champions con il Psg, è ora pronto a riprovare a vincere il trofeo con l'Arsenal

VALENCIA-ARSENAL 2-4: GOL E HIGHLIGHTS

MA QUALE BREXIT: CI HANNO CACCIATO DALL'EUROPA!

Quattro gol al Valencia, quarta finale di Europa League consecutiva (nel 2017 e 2018 ha disputato la Champions League con il Psg, ndr) conquistata: Unai Emery è il mago di questa competizione. L’allenatore spagnolo, dopo la tripletta alla guida del Siviglia (dal 2014 al 2016, ndr), è pronto a riprovarci con l’Arsenal: la finale di Baku è realtà. Il 4-2 rifilato al Valencia nella semifinale di ritorno del Mestalla ha segnato la sua ennesima vittoria di fila nella fase a eliminazione diretta di Europa League: striscia positiva iniziata contro il Maribor nei sedicesimi di finale del 2014, e che ora potrebbe continuare in caso di vittoria contro il Chelsea nella finalissima tutta inglese dell’edizione del 2019. Il tecnico basco, alla prima stagione in Inghilterra, è riuscito a portare i Gunners a una finale europea a 13 anni dall’ultima volta e ora punta a replicare quanto già dimostrato di saper fare alla guida del Siviglia. Quella in Azerbaijan sarà la settima finale della storia dell’Arsenal: l’ultima fu quella di Champions persa per 2-1 contro il Barcellona, nel 2006. E ora, con il mago Emery in panchina, sognare sembra più facile.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche